13/05: Happy B-Day, Rodman! Il “pazzo” Dennis festeggerà i 52 anni alla “vecchia maniera”

Quando si nominano genio e sregolatezza non si può non parlare di Dennis Rodman. “The Worm” quest’oggi ha compiuto 52 anni, ma nonostante l’età che avanza festeggerà il suo compleanno alla “vecchia maniera”, ovvero circondato da donne in topless: un noto strip club di New York gli sta preparando una grande festa, con tanto di torta.

Pur essendosi sempre contraddistinto per i suoi comportamenti fuori dagli schemi e a dir poco stravaganti, Rodman è indubbiamente uno dei giocatori che ha fatto la storia della NBA: d’altronde, se hai vinto da protagonista 5 titoli NBA (2 conquistati con i Pistons, 3 con i Bulls) e sei stato inserito nella Hall of Fame, di certo devi avere qualche dote speciale anche sul parquet. Ed infatti Dennis è stato uno dei più forti rimbalzisti e difensori della pallacanestro a stelle e strisce, nonostante giocasse da ala grande e pagasse spesso buoni 10 centimetri di differenza con i diretti avversari.

Ritiratosi nel 2005, negli ultimi tempi si è guadagnato i titoli dei giornali per vicende extracestistiche: lo ricordiamo per la toccata e fuga a Roma, in occasione dell’elezione del nuovo Papa, che Rodman voleva assolutamente conoscere; ma soprattutto per la curiosa amicizia con Kim Jong-un, capo del governo della Corea del Nord, che tra una minaccia di attentato nucleare e l’altra agli Stati Uniti è anche un grande appassionato di basket. Chissà se Rodman riuscirà a reinventarsi diplomatico per chiarire la situazione tra i due paesi, ormai da lui siamo abituati ad aspettarci di tutto.