22/06/1994: Olajuwon batte Ewing, i Rockets vincono il loro primo titolo NBA!

22 giugno 1994. Rockets vs Knicks. Hakeem Olajuwon vs Patrick Ewing. Al Summit di Houston si decide la storia: quale delle due leggende della NBA riuscirà a mettersi al dito il tanto agognato primo anello della loro carriera? Dopo 27 anni di attesa, sono i Rockets a conquistare il primo titolo della loro storia, riuscendo ad avere la meglio per 90-84 in una partita molto dura.

In quell’occasione Olajuwon ha portato a scuola Ewing ed ha dimostrato perché era stato eletto MVP delle regular season: nell’atto conclusivo, “The Dream” è addirittura andato vicino alla tripla-doppia, mettendo a referto 25 punti, 10 rimbalzi, 7 assist e 3 stoppate, portandosi a casa titolo e premio di MVP delle Finals. Patrick, invece, si è fermato a 17 punti, perdendo il confronto proprio nell’occasione più importante: in quelle Finals, Hakeem ha surclassato il centro rivale, segnando in media quasi 10 punti in più di lui e tirando con il 50% dal campo, a fronte del misero 36.3% di Ewing.

D’altronde, entrambi erano alla disperata ricerca del primo anello, ma forse Olajuwon aveva una motivazione in più: quella di dover assolutamente vendicare la sconfitta subita nella prima ed ultima apparizione che i suoi Rockets avevano fatto nelle Finals, risalente al 1986. A dare una grossa mano a Houston in quella decisiva gara 7 è stato il giocatore che non ti aspetti: John Starks. Ebbene sì, la stella dei Knicks ha disputato di gran lunga la sua peggior partita in carriera, tirando con un irreale 2/18 dal campo e sbagliando tutti gli 11 tentativi da oltre l’arco. Sia lui che coach Pat Riley sono stati molto criticati per quella sconfitta: Starks per aver preso così tanti tiri nonostante avesse capito che non era serata, Riley per averlo tenuto in campo per tutto l’ultimo quarto.