25/04: il primo nero in NBA, la nascita dei Suns, il settimo “NBA scoring title” di Jordan

1950 – Nel Draft per la prima volta nella storia vengono scelti due giocatori afro-americani. I Boston Celtics chiamano Chuck Cooper al secondo giro, mentre i Washington Capitols puntano su Earl Lloyd. Allo stesso tempo, i New York Knicks ufficializzano il contratto di Nat “Sweetwater” Clifton degli Harlem Globetrotters: è lui il primo giocatore nero ad essere messo sotto contratto da una franchigia NBA.

1965 – Il leggendario allenatore dei Celtics, Red Auerbach, annuncia il ritiro al termine della stagione. Con lui al timone, Boston ha vinto il titolo NBA ben 9 volte in soli 16 anni.

1968 – I proprietari del club annunciano che la nuova franchigia sorta in Arizona prenderà il nome di Phoenix Suns.

1993 – Michael Jordan vince il suo settimo titolo di miglior realizzatore della NBA, grazie ai 32.6 punti di media a partita.