Accadeva il...

Accadeva il 19 maggio – tra compleanni illustri e lo storico MVP di Magic

magic-johnson-larry-bird-college

19 maggio 1957 – Nasceva, a Boston, Bill Laimbeer, l’emblema del giocatore addetto al lavoro sporco, nonché membro di una delle squadre più forti della storia NBA, ovvero quei Detroit Pistons guidati dal leggendario Chuck Daly. Come membro dei Bad-Boys – soprannome con cui furono soprannominati i talenti di Detroit, tra i quali Thomas, Dumars e Rodman –  Laimbeer portò a casa due titoli NBA, 1 premio come miglior rimbalzista stagionale (1986) e 4 convocazioni per l’All-Star Game. Nelle 1068 partite giocate in carriera viaggiò a medie di assoluto rispetto (12.9 punti, 9.7 rimbalzi e 2.0 assist) e rappresentò una delle più grandi steal of the Draft di fine anni ’70, considerando che venne scelto solamente con la 65° chiamata al Draft del 1979 (quello in cui alla 1° venne scelto Magic, giusto per intenderci). Dopo essersi ritirato come giocatore, Laimbeer ha intrapreso la carriera da allenatore, specialmente nel mondo della WNBA in cui ha vinto per ben tre volte l’anello con le Detroit Shock ed è stato COY nell’ultima stagione, vissuta alla guida delle New York Liberty.

19 maggio 1976 – A Greenville vede la luce Kevin Garnett, futura quinta scelta assoluta al Draft 1995 senza passare dal college, nonché meritevole di alcuni dei soprannomi più belli nella storia del gioco – “The big ticket”, “The revolution” – e di alcune delle pagine più belle nella storia dei Boston Celtics. Garnett è stato il primo giocatore nella storia a realizzare 20 punti, 10 rimbalzi e 5 assist di media per 6 stagioni consecutive.

19 maggio 1987 – Magic Johnson è incoronato MVP della Stagione Regolare, diventando così la prima guardia a vincere tale riconoscimento dopo 23 anni, grazie ai 23.9 punti, 6.3 rimbalzi e 12.2 assist di media con cui chiude la RS. Magic completò un’annata meravigliosa con la vittoria del titolo (4-2 dei Lakers su Boston, decimo titolo per i losangelini) e la conquista del terzo MVP delle Finals, allora record di sempre per la competizione. Come pillola storica, segnalo che allora la casa sportiva dei Lakers era “The Forum”, meglio conosciuto come The L.A. Forum e casa dei Lakers dal 1967 al 1999, prima dello spostamento allo Staples Center.