Accadeva il 25 febbraio: l’indimenticabile partita di Pistol, la striscia di Barros

25 febbraio 1977 – “Pistol” Pete Maravich ha dato vita ad una delle più indimenticabili prestazioni individuali, segnando un career-high di 68 punti e risultando così decisivo nella vittoria dei Jazz per 124-107 sui Knicks. Solo 5 giocatori in tutta la storia della NBA sono riusciti a mettere a referto più di 68 punti in una singola partita.

25 febbraio 1995 – Nel corso del match vinto da Philadelphia contro Indiana, Dana Barros ha realizzato una sola tripla, ma è bastata per permettergli di fissare il nuovo record di 44 partite consecutive con almeno una canestro da oltre l’arco a referto. La sua striscia si è poi fermata ad 89 gare ed ha perso il record solo a causa di Kyle Korver, che ha sforato quota 100 e non si è ancora fermato.

25 febbraio 1998 – Bill Fitch ha sorpassato Red Auerbach e con 938 successi è diventato il secondo allenatore più vincente della storia NBA.

25 febbraio 1999 – Reggie Miller è diventato il primo giocatore di sempre nella lega a raggiungere i 4.000 tentativi da oltre l’arco durante una partita vinta dagli Indiana Pacers sui Cleveland Cavaliers con il punteggio di 81-74.