Basket Europeo Eurolega Interviste

Intervista a Bogdan Bogdanovic alla vigilia della finale di Euroleague

maxresdefault

Prima dello shootaround della vigilia, abbiamo intercettato Bogdan Bogdanovic che ci ha parlato della finale che giocherà domani col suo Fenerbahce contro il CSKA Mosca: queste le sue parole a MY-Basket.it.

DQ: Sei giovanissimo, hai solo 23 anni e domani giochi una finale di Eurolega: quali sono le tue impressioni per la gara di domani? Possiamo dire che sia la gara più importante della tua carriera fino a oggi?
BB: Come hai detto tu sono giovane, ma non credo che sia la più importante: ho ancora tantissime partite importantissime davanti a me. Devo ragionare in questo modo e pensare che sia una partita normale, solo un altro giorno e un’altra grande partita per me. Ne ho già giocati tanti in passato,me spero di giocarne tante altre in futuro.
DQ:Ieri hai deciso l’overtime con i tuoi canestri, ti aspetti delle attenzioni speciali da parte del CSKA su di te?
BB: Non lo so. Vedremo come mi marcheranno. Sicuramente non avrei fatto nulla nel supplementare senza i miei compagni, che hanno tenuto a galla la partita nei regolamentari e l’hanno portata all’overtime. Per questo devo ringraziarli, per quel che hanno fatto per me, per noi e per i tifosi. Certo, posso dire che non mi è piaciuto come ho giocato nei primi 40 minuti, ma è tutta esperienza e mi fa sentire più fiducioso per la finale di domani.
DQ:Quali sono i giocatori del CSKA che temi di più?
BB: Non dobbiamo essere spaventati da nessuno. Ovviamente hanno giocatori importantissimi come Milos (Teodosic) e Nando (De Colo). Ci hanno fatto vedere quanto sono forti e hanno giocato una stagione eccellente, mostrandoci che giocatori straordinari siano.”