FantaNBA NBA

FantaNBA ─ Gli allenatori consigliati su Dunkest.com

dunkestbanner

Il FantaNBA non è una scienza. E menomale. Se lo fosse, mancherebbe tutta quella componente di imprevedibilità e brivido che lo rende un gioco in grado di mantenere un appassionato al pc a fare cambi di formazione e di roster per una stagione intera. Il nostro compito, in questa sede, è però quello di cercare di darvi una mano nella creazione della vostra squadra. Partiamo dai dati tecnici: la nostra piattaforma di riferimento è Dunkest. Per iscrivervi, vi basterà cliccare su questo link e seguire le istruzioni. Il codice per iscriversi al nostro campionato è PE81J.

Dopo aver analizzato nel dettaglio le guardiele ali e i centri, è il momento di passare agli allenatori. Il coach che sceglierete per la vostra squadra influirà molto con bonus o malus pesanti. Vi presentiamo una tabella riepilogativa:

coachdunkest

[Clicca qui per i consigli su guardie, ali e centri]

LE CERTEZZE

Considerando i bonus per le vittorie con ampio margine, non c’è dubbio che Steve Kerr (11 crediti) sia la scelta migliore. Probabilmente vorreste evitare di spendere così tanto per l’allenatore, ma tenete presente che una vittoria di 11-20 punti vi vale 23, più o meno quanto fa un ottimo giocatore in una normale serata in ufficio. Per questo motivo non dovreste sbagliare neanche prendendo gli altri allenatori delle squadre più quotate, ovvero Tyronn Lue (11 crediti), Gregg Popovich (10.5 crediti) e Doc Rivers (10 crediti). Tra le certezze (a costo e a sicurezza minore rispetto ai nomi fino ad ora citati) ci vogliamo mettere anche Brad Stevens (8.5 crediti) e Nate McMillan (9 crediti): Celtics e Pacers hanno le carte in regola per scalare le gerarchie della Eastern Conference.

LE INCOGNITE

 

La partenza di Durant può incrinare non poco i meccanismi degli Oklahoma City Thunder, ora affidati completamente a Russell Westbrook: per questo non vi consiglieremmo di spendere così tanto per accaparrarvi Billy Donovan (9.5 crediti). Così come sono da valutare i nuovi equilibri di squadre allenate da coach costosissimi nel nostro FantaNBA di riferimento. Siamo sicuri, ad esempio, che i Bulls del nuovo trio Rondo-Wade-Butler non avranno bisogno di alcun periodo di rodaggio? Fred Hoiberg (9 crediti) costa tanto e la sua squadra nella passata stagione non si è neanche qualificata per i Playoffs.

Il livello della Eastern Conference, nonostante il miglioramento, non dovrebbe impedire agli Atlanta Hawks la qualificazione ai Playoffs. Tuttavia Teague e Horford sono partiti e la squadra dovrà ristrutturarsi per convivere con il neo-arrivato Dwight Howard. Mike Budenholzer (8.5 crediti) dovrebbe portare a casa un buon numero di vittorie, ma non è detto che la sua squadra rimarrà comunque tra le prime quattro della Conference come ha fatto nelle ultime stagioni. Ultime menzioni anche per David Fizdale (8.5 crediti) e Rick Carlisle (8 crediti): Grizzlies e Mavericks stanno vivendo momenti molto delicati e potrebbe essere un rischio eccessivo spendere quella cifra per i loro coach.

LE SCOMMESSE

Scendendo nella scala dei prezzi, troviamo Quin Snyder (6.5 crediti) tra i coach che costano meno. Ecco, questo potrebbe essere quello che si chiama affare. I Jazz sono migliorati di stagione in stagione e, pur avendo un gruppo molto giovane, hanno inserito giocatori di esperienza in grado di far compiere alla franchigia di Salt Lake City quel salto di qualità atteso da anni. Utah è una serie pretendente per un posto nelle prime otto, per cui sarebbe impensabile evitare Snyder senza nemmeno rifletterci sopra un attimo. Anche i Pistons di Stan Van Gundy (7 crediti) puntano ai Playoffs, obiettivo già raggiunto nella passata stagione. L’ex coach dei Magic ha ridato un po’ di serenità all’ambiente e la squadra ha tutte le carte in regola per migliorare le 44 vittorie dell’anno scorso.

Se invece volete fare una scommessa all’apparenza folle, il nome che vi serve è quello di Dave Joerger (6 crediti). Nonostante i buoni risultati, è stato allontanato dai Grizzlies e ha trovato casa a Sacramento. La franchigia maledetta, quella che davvero più di tutte sta facendo fatica a ritrovare la retta via. Ma chissà che non sarà proprio Joerger a far brillare definitivamente la stella di Cousins e a riportare i Kings in zone più consone alla loro storia. A proposito di squadre in potenziale ascesa, ci sono i Milwaukee Bucks di Jason Kidd (7.5 crediti) e i Minnesota Timberwolves di Tim Thibodeau (7.5 crediti). Il costo di questi due allenatori non è né troppo alto né troppo basso. Starà a voi decidere quale di queste due squadre avrà più chance di portare a casa una stagione vincente.


 

Noi vi forniamo preview e consigli, ma voi avete il coraggio di sfidarci in un fantabasket sulla NBA? Se pensate di essere così temerari, basta cliccare qui: http://bit.ly/2dFSSY5!

Ecco i dati per entrare nel nostro campionato:
Nome: MYBasket League
Codice: PE81J