Datome ha già un accordo in NBA con i Celtics?

Vincenzo Margiotta su notizie.it ne è sicuro: Gigi Datome sarà il quarto italiano in NBA nella stagione 2013-14. Nel corso dell’anno in più circostanze gli osservatori di diverse franchigie sono volati nella Capitale per seguire i progressi del capitano della Virtus, ma i Celtics sono la squadra che l’ha seguito con maggiore interesse. Stando alle ultime indiscrezioni, Datome è convinto a rinunciare al suo ultimo anno di contratto con Roma per firmare al minimo salariale (490mila dollari lordi) in NBA. L’accordo sarebbe già stato raggiunto e verrebbe ufficializzato subito dopo la finale scudetto, che vedrà proprio Gigi protagonista.

L’ala italiana ha ormai 26 anni ed in questa stagione non solo ha mostrato tutto il suo talento, ma anche una grande maturità. Non a caso ha vinto meritatamente il titolo di MVP della stagione regolare: in NBA potrebbe ritagliarsi subito uno spazio importante, dato che nel suo ruolo i Celtics molto probabilmente rinunceranno a Paul Pierce. Tra gli italiani che hanno ben figurato nel campionato italiano, Datome è sicuramente quello che ha impressionato di più per continuità, importanza nella sua squadra e per mezzi tecnici ed atletici.

FOTO: Datome // Federico Rossini