Le 10 GIF più belle della regular season NBA 2013-14

#10 – KEVIN DURANT È PIUTTOSTO BRAVO IN QUESTO GIOCO
Per la prima volta nella sua carriera, Durant con ogni probabilità vincerà il premio di MVP della stagione. Ha viaggiato con numeri irreali ed è apparso il più delle volte inarrestabile per gli avversari. In questa GIF, potete vederlo mentre segna nonostante sia accerchiato da tre giocatori.

#9 – WALE DOVREBBE DEDICARSI SOLO ALLA MUSICA
Nel mese di febbraio, abbiamo assistito ad un passaggio troppo brutto per essere vero anche per un All-Star Celebrity Game. Verso la fine del primo quarto, il rapper Wale ha tentato di servire un compagno, ma è praticamente incespicato nel pallone: sotto potete vedere il risultato.

#8 – D-WILL SEGNA DA TRE, MELO NON LA PRENDE BENISSIMO
Come riassumere la stagione imbarazzante dei Knicks? Con questa GIF. In un derby Deron Williams è stato lasciato libero di prendere la mira e segnare da oltre l’arco: a quel punto le telecamere hanno colto Melo in un’espressione chiaramente delusa e frustrata.

#7 – IL DOPPIO FLOP DI LEBRON JAMES
La NBA ha sicuramente fatto grandi passi in avanti per prevenire il fenomeno del flopping, ma ogni tanto ancora c’è qualcuno che ci prova. Il caso più eclatante in questa stagione è stato quello di LeBron James, che si è esibito in un doppio flop contro i Pistons: nemmeno nei peggiori film di azione si finge così male.

#6 – L’ESULTANZA DI RASHEED IN PANCHINA
Anche nelle veci di vice allenatore, la passione di Sheed per il gioco non si è di certo attenuata. Dopo una bella schiacciata in contropiede di Andre Drummond, Wallace ha celebrato la giocata in maniera esuberante con i suoi giocatori in panchina.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

#5 – MICHELLE OBAMA “VIDEO BOMBA” GLI HEAT ALLA CASA BIANCA
I videobomb sono stati una costante della stagione degli Heat, ma chi avrebbe mai immaginato che la First Lady avrebbe battuto i campioni in carica al loro stesso gioco? Il 21 gennaio, la squadra ha visitato la Casa Bianca e per la campagna “Let’s Move” Michelle Obama ha schiacciato alle spalle di Wade, Allen e Spoelstra, con “assist” di James.

#4 – L’ESPLOSIONE DELLA SCARPA DI GINOBILI
Nella partita del 26 febbraio contro i Pistons, la guardia degli Spurs stava difendendo su Stuckey, quando la sua scarpa è letteralmente esplosa. Le immagini hanno fatto il giro del mondo e se ne è parlato parecchio, dato che è una cosa più unica che rara da vedere.

#3 – GEORGE, WALL E LA NAE NAE
Dopo la splendida schiacciata nello Slam Dunk Contest, dove ha conquistato il titolo di miglior schiacciatore della lega, John Wall ha festeggiato correndo verso Paul George ed improvvisando la danza Nae Nae, vista poi anche durante la March Madness.

#2 – NICK YOUNG SOLO SULL’ISOLA
Dopo aver subito un fallo molto duro dal rookie Alex Len, Swaggy P si è subito alzato ed ha iniziato ad inveire contro gli avversari, spingendoli e cercando la rissa contro tutti. Peccato che nessuno dei Lakers sia accorso ad aiutarlo.

#1 – L’EPICO DUNK-FAIL DI ANDREA BARGNANI
Dispiace inserire una giocata che è costata un infortunio che a quanto pare è abbastanza serio, ma non possiamo negare il fatto che il forsennato tentativo di schiacciata del Mago è stato un qualcosa di esilarante e senza senso allo stesso tempo. Il 22 gennaio, nel corso di un match contro i Sixers, Bargnani ha fintato il tiro e si è buttato dentro: tentando di schiacciare sopra due difensori, è caduto duramente a terra, senza avvicinarsi nemmeno al ferro.