NBA News & Mercato

Mercato NBA – Con Batum a Charlotte, siamo a sei trade!

Ora che le Finali sono finite, con il Draft a poche ore di distanza, il mercato si è fatto di nuovo acceso. E dopo i primi due colpi della stagione, altre tre trade sono state realizzate e si mostrano davvero interessanti.

CHARLOTTE REGINA DEL MERCATO – Delle cinque trade avvenute fino ad ora, tre hanno dentro lo zampino (anzi, il pungiglione) di Michael Jordan. Che davvero non sta mancando meno alla parola di migliorare i suoi Hornets. Dopo la cessione di Lance Stephenson e l’arrivo di Spencer Hawes a rinforzare il pacchetto lunghi, MJ mette a sorpresa le mani su uno dei ritenuti “intoccabili” nella NBA: Nicolas Batum. Il francese dei Blazers, dopo la stagione da lui stesso ritenuta deludente rispetto alle sue stesse aspettative (9.4 PPG contro gli 11 in carriera, 40% attuale contro il quasi 45 in carriera) lascia quindi l’Oregon, con il rimpianto di Damian Lillard. L’ex Rookie dell’Anno ha infatti scritto sulla sua pagina Facebook: “Sad day in #RIPCity. Hate to see my guy go. It’s been a pleasure playing with you, Nic!” In cambio, Gerald Henderson (fresco esercitatore della Player Option) e il rookie Noah Vonleh. 3.3 punti in 10 minuti di impiego, l’ex Indiana sembra il futuro numero 4 dei Blazers. E, assieme all’addio di Batum, fa presagire solo una cosa: LaMarcus Aldridge sta preparando le valigie e il rebuilding passerà da Damian Lillard. Nel frattempo, gli Hornets portano un’ala piccola di esperienza e abilità. Che dopo questa stagione, riposerà e si allenerà partecipando a Eurobasket. Dato che Charlotte ha avuto un 31% di squadra da oltre la linea dei 7,25 m, un tiratore come Batum farà sicuramente comodo. L’altro scambio degli Hornets è stato effettuato con i Thunder. Che hanno lasciato andare Jeremy Lamb, scommessa fallita di Sam Presti arrivata a OKC nel corso dell’affare Harden dai Rockets. Lamb, in questa stagione, ha registrato 6.3 punti al 41.6% dal campo e 34% dal campo, con 0.9 APG. Affare ancora in corso di definizione, ma intanto OKC libera spazio nel cap per cercare di trattenere Kanter e Kyle Singler.

LA TRADE – CHA riceve Nicolas Batum, POR riceve Noah Vonleh, Gerald Henderson
                           CHA riceve Jeremy Lamb (in definizione)

LUKE RIDNOUR, IL NUOVO GRIZZLY SUBITO CEDUTO – Nel pomeriggio di ieri, Luke Ridnour è stato ceduto dai Magic ai Grizzlies. A pochi minuti fa risale la cessione dello stesso giocatore ancora agli Charlotte Hornets, che danno al team del Tennessee Matt Barnes. Il veterano non sarà però tagliato e darà esperienza ulteriore in backcourt ai Grizzlies. Ridnour, invece, che a Charlotte ci è ritornato, sarà tagliato e libero di scegliere un nuovo team a partire dal 1 Luglio.

LA TRADE – MEM riceve Matt Barnes, CHA riceve Luke Ridnour