NBA Daily Rumors: le firme e le trattative delle ultime ore

Dopo aver messo sotto contratto Jannero Pargo (annuale da 1.4 milioni di dollari), gli Charlotte Bobcats stanno trattando con Anthony Tolliver, al quale hanno offerto un contratto al minimo salariale per la prossima stagione. Per il lungo si tratterebbe della settima squadra NBA in sei anni. Ryan Gomes ha ufficialmente fatto il suo ritorno in NBA: ha firmato al minimo salariale per un veterano con gli Oklahoma City Thunder, che lo hanno riportato nella lega statunitense dopo un anno passato in Germania. Nel 2011-12 aveva vestito la maglia dei Los Angeles Clippers, salvo poi essere amnistiato a fine stagione.

I New York Knicks hanno firmato Beno Udrih con un contratto della durata di un anno: i termini dell’accordo non sono stati resi noti dalla dirigenza newyorkese, la quale si è detta molto soddisfatta del suo arrivo. “E’ un giocatore che porta solidità e profondità nel reparto difensivo – ha dichiarato Glen Grunwald – Inoltre ha accumulato grande esperienza che sicuramente tornerà utile all’interno del nostro spogliatoio”.

E’ in fase avanzato la trattativa tra i Milwaukee Bucks e Larry Sanders, vicinissimo al prolungamento del contratto. Nonostante ci sia tempo fino al 31 ottobre per le conferme dei giocatori scelti nel Draft del 2010, i Bucks hanno deciso di non perdere tempo e di proporre un pluriennale da almeno 10 milioni di dollari a stagione a quello che è ritenuto uno dei pilastri su cui costruire la squadra del futuro. Nell’ultima stagione Sanders ha messo a referto 9.8 punti, 9.5 rimbalzi e 2.8 stoppate in soli 27.3 minuti di media a partita.