News & Mercato

NBA Free Agency – Bargnani raggiunge Belinelli: gli accordi e i rumors del dodicesimo giorno

belinelli bargnani

LA TRADE – Ormai i giocatori migliori della Free Agency 2015 hanno trovato una nuova squadra, ma comunque in questi giorni ci sono da segnalare diversi movimenti interessanti. Come quello tra Timberwolves e Pacers, che hanno concordato una trade per cui Chase Budinger approderà a Indiana in cambio di Damjan Rudez. Dopo aver firmato un triennale da 15 milioni nel 2013, Budinger ha avuto tanti problemi di infortuni e ha disputato solo 131 delle 246 partite in calendario, non riuscendo a incidere più di tanto per Minnesota. La quale ha deciso di liberarsi del suo ultimo anno di contratto per ottenere il 29enne Rudez, che piace molto a coach Saunders per la sua abilità del tiro da oltre l’arco (40.6% nella scorsa stagione, la sua prima in NBA).

LA COPPIA ITALIANA SI RIUNISCE – Dopo il silenzio assoluto degli ultimi 10 giorni, finalmente è spuntato il nome di Andrea Bargnani tra i rumors della Free Agency. Il Mago è stato accostato ai Kings, con cui le trattative sembrano essere in stato avanzato: sarebbe la prima volta per lui nella Western Conference, dopo aver giocato con Raptors e Knicks. Nonostante il fatto che abbia saltato 160 partite negli ultimi tre anni a causa di diversi infortuni non faccia dormire sogni tranquilli, Sacramento è rimasta piacevolmente impressionata dall’ottimo finale di stagione di Bargnani, che è stato individuato come l’aggiunta perfetta per giocare al fianco di DeMarcus Cousins. Tra l’altro ai Kings il lungo italiano si riunirebbe con Marco Belinelli, dato che hanno già giocato assieme a Toronto.

IL RINNOVO – Approdato a Denver nel 2011 tramite la trade che ha portato Carmelo Anthony a New York, Wilson Chandler è ormai un punto di riferimento per i Nuggets, che hanno deciso di rifirmarlo con un quadriennale dal valore complessivo di 46.5 milioni, all’interno del quale è inserita una player option dopo il terzo anno. Nella scorsa stagione Chandler è stato piuttosto costante, anche dal punto di vista fisico, partendo in quintetto per ben 75 volte e viaggiando con 13.9 punti, 6.1 rimbalzi e 1.8 assist di media.

RUMORS E ALTRI ACCORDI – I Jazz hanno raggiunto un accordo triennale con un centro europeo, Tibor Pleiss, mentre gli Hornets hanno deciso di concedere un’occasione ad Aaron Harrison, che ha impressionato molto coach Clifford: accordo di due anni per lui, che non è stato scelto al Draft dopo aver lasciato Kentucky. Il suo sarà un contratto parzialmente garantito in questa prima stagione e con la team option per la seconda.