NBA – Tutta la Trade Deadline in tempo reale

Mentre le ultime ore scorrono e le 21 di giovedì si avvicinano, ci sono state molti rumors e tanti nomi coinvolti. Diamo un’occhiata generale a cosa succederà, in tempo reale, da qui a domani sera. Scorrendo l’articolo potete trovare tutti i rumors e le trade in ordine cronologico di giovedì e di mercoledì.

RUMORS E TRADE DI GIOVEDI’ 20 FEBBRAIO

21:36 – UFFICIALE: Abbiamo i dettagli dell’accordo tra Pacers e Sixers: Danny Granger a Philadelphia ed Evan Turner-Lavoy Allen ad Indiana.

21:31 – Rumors: l’indiscrezione è abbastanza clamorosa. Secondo Yahoo! Sports, i Pacers avrebbero spedito Danny Granger a Philadelphia. Ancora non c’è l’ufficialità e non si conoscono i termini della trade.

21:25 – Primi rumors sui free agent: i Clippers in questo momento hanno a roster solo Griffin, Jordan e Hollins nel reparto lunghi, si parla di Ivan Johnson e Jason Collins come possibili nuovi innesti.

21:20 – UFFICIALE: Viene riportato che i Clippers sono riusciti a fare una trade: Byron Mullens vola da Los Angeles a Philadelphia in cambio di una futura scelta al secondo giro dei 76ers.

21:07 – UFFICIALE: Gli Spurs hanno scambiato Nando De Colo con i Raptors, ricevendo in cambio Austin Daye. Lo scambio è ufficiale in quanto arrivato nel tempo consentito..

21:05 – Rumors: I Knicks non hanno concluso alcun affare, saltata quindi la trade con i Clippers. Non si sono mossi neanche Lakers e Nets, tra cui c’erano delle discussioni riguardanti principalmente Jordan Hill. Nessuno tra Hill, Pau Gasol e Chris Kaman si è mosso da LA.

21:00MERCATO UFFICIALMENTE CONCLUSO! C’è però ancora tempo per ufficializzare eventuali trade avvenute prima della scadenza.

20:56 – I Clippers stanno decidendo cosa fare con i Knicks per Shumpert: la trade porterebbe Iman e Raymond Felton a Los Angeles in cambio di Matt Barnes, Willie Green e Darren Collison.

20:55 – UFFICIALE: Nel frattempo proprio i Clippers hanno mandato Antawn Jamison ad Atlanta, ma manca l’ufficialità e soprattutto resta da capire in cambio di chi o cosa.

20:50 – Rumors: Dieci minuti alla fine degli accordi. Con la notizia che Iman Shumpert resterebbe fuori per 10 giorni, massimo due settimane, Clippers e Knicks hanno ricominciato le trattative al volo.

20:40 – Rumors: I Lakers terranno ufficialmente Pau Gasol.

20:34 – Rumors: La risonanza al ginocchio di Iman Shumpert non ha rilevato fratture al crociato. Trade in arrivo, quindi?

20:24 – Rumors: Dopo l’arrivo di Steve Blake, sembra che Golden State abbia messo Jordan Crawford sul mercato.

20:02 – Rumors: Jarrett Jack, nonostante l’interesse di Kings e Timberwolves iniziale, sembra destinato a restare a Cleveland.

19:41 – UFFICIALE: Colpo di scena in casa Nuggets. Si chiude la trade per Udrih dei Knicks, perché Jordan Hamilton andrà ai Rockets, a Denver volerà Aaron Brooks.

19:36 – Rumors: Se, in base alla risonanza magnetica, il crociato di Iman Shumpert non fosse rotto, oltre ai Clippers anche i Thunder potrebbero aggiungerlo a roster.

19:35 – Rumors: I Cavs non si accontentano di Spencer Hawes: si parla di contatti con i Lakers per Jordan Hill e con i Kings per Jimmer Fredette.

19:30 – Rumors: I Magic continuano a telefonare: ancora cedibili Jameer Nelson e Glen Davis.

19:28 – Rumors: I Celtics non sono coinvolti in nessuna trade. Sembra che chiuderanno la deadline a roster completo.

19:13 – Rumors: Jarrett Jack sembra nel mirino dei Minnesota Timberwolves, dopo che l’opzione Andre Miller è sfumata con la cessione a Washington. Jack è anche nell’interesse dei Sacramento Kings, che cederebbero a Cleveland Jason Thompson; i Cavs tuttavia vogliono un terzo team per scaricare il contratto dello stesso Thompson.

18:55 – Rumors: Ora Denver può portare a termine lo scambio tra il suo Jordan Hamilton e Beno Udrih di New York. Quasi certamente si concretizzerà nei prossimi minuti.
Nel frattempo pare saltata la trade che avrebbe dovuto mandare Reggie Bullock dai Los Angeles Clippers ai Cleveland Cavaliers in cambio di Tyler Zeller. Sembra quindi che i Clippers chiuderanno la deadline senza fare alcuna mossa sul mercato.

18:45 – UFFICIALE: Trade a tre squadre. Andre Miller passa da Denver a Washington, i Wizards invece mandano Jan Vesely ai Nuggets. Sempre Washington manda Eric Maynor e due future scelte al secondo giro a Philadelphia. I 76ers ora hanno 9 future scelte al secondo giro.

18:40 – UFFICIALE: Si conclude la vicenda legata a Gary Neal. Neal e Luke Ridnour passano a Charlotte in cambio di Jeff Adrien e Ramon Sessions che passano quindi ai Bucks. Sessions torna quindi a Milwaukee, sua prima franchigia NBA.

18:38 – Rumors: Pare che Cleveland, non trovando alcuna squadra disposta a cedere una scelta al primo giro per Luol Deng, abbia abbassato le proprie pretese tanto che ora dovrebbe accontentarsi di un veterano. Si parlerebbe infatti di uno scambio con Washington per Trevor Ariza.
Si parla anche di possibili trade riguardanti Josh Smith (Detroit) e di Danny Granger (Indiana) ma si tratta più che altro di fanta-mercato e per questo sono trade quasi certamente improbabili.

18:20 – Rumors: Ormai è fatta per Neal ai Bobcats, manca solo l’ufficialità. Ramon Sessions andrà ai Bucks ma nel 90% dei casi questi due non saranno gli unici giocatori coinvolti in questa trade.
Andre Miller è ormai vicinissimo a Washington. A Denver andrebbero Jan Vesely e Eric Maynor. I Nuggets starebbero cercando una terza squadra a cui cedere Eric Maynor.

18:10 – Rumors: Sembrava fatta per lo scambio tra Milwaukee e Charlotte che avrebbe mandato Gary Neal ai Bobcats in cambio di Ramon Sessions ma ora pare che sia spuntato il nome di Luke Ridnour. Non resta che aspettare ancora qualche minuto.
Continua anche la vicenda tra Jordan Hill e i Brooklyn Nets. I Lakers infatti vorrebbero anche una scelta scelta al Draft ma Brooklyn non solo non vuole concederla, al contrario pretende una scelta dai Lakers in quanto l’arrivo di Hill ai Nets libererebbe ai Lakers più di 7 milioni. I Nets userebbero la Player Exception di Brook Lopez per risparmiare ai Lakers quella cifra.
Contemporaneamente i Washington Wizards sono passati in vantaggio sui Minnesota Timberwolves per la corsa ad Andre Miller dei Denver Nuggets. Minnesota infatti deve prima cedere J.J. Barea a una terza squadra se intende portare Andre Miller in maglia T’Wolves.

17:50 – Rumors: Pare vicina alla conclusione la vicenda Gary Neal. La guardia dei Bucks sembra ormai destinata agli Charlotte Bobcats.
I Los Angeles Clippers stanno discutendo una trade che manderebbe Reggie Bullock ai Cleveland Cavaliers in cambio di Tyler Zeller.

17:22 – UFFICIALE: Sacramento ottiene Roger Mason Jr. dai Miami Heat in cambio di denaro e di una futura scelta (protetta) al secondo giro. La scelta ceduta da Sacramento è una di quelle coperte da particolarissime opzioni e che in sostanza Miami non possiederà realmente mai (come ha detto anche Zach Lowe di Grantland), si tratta solo di un modo formale per rendere effettiva la trade con cui Miami si sarebbe liberata di Roger Mason Jr. I Kings dovrebbero comunque tagliare Mason già nelle prossime ore.

17:16 – Rumors: Cleveland sta cercando di cedere Luol Deng ma in cambio vuole una scelta al primo giro, cosa che nessuno pare voler cedere dato che al 99% dell ipotesi Deng sarà free agent a fine stagione. Detroit, Washington e Phoenix, le tre franchigie più interessate a Deng hanno infatti deciso di tirarsi indietro. Cleveland continua a sondare il mercato.

16:50 – UFFICIALE: I diritti su Pierre Jackson, miglior realizzatore della D-League, spettano a New Orleans dato che lo scelse all’ultimo Draft anche se non fu mai stato firmato dai Pelicans. Jackson, nel mirino di alcune franchigie NBA, ha stupito tutti firmando per il Fenerbahce, in Turchia. Jackson ha comunque una clausola “NBA escape” valida fino a venerdì, ovvero domani. Ciò significa che Jackson è un giocatore del Fenerbahce ma potrebbe rinunciare alla Turchia solo se dovesse venire scambiato dai Pelicans entro oggi, cosa che gli permetterebbe di trovare un posto in una franchigia NBA.

16:26 – Rumors: I Washington Wizards, che già provarono ad ottenere Luol Deng tramite trade durante l’ultimo Draft, stanno provando a organizzare una trade per accaparrarsi lo stesso Deng dai Cleveland Cavaliers.

15:56 – UFFICIALE: Specer Hawes passa dai Philadelphia 76ers ai Cleveland Cavaliers in cambio di due future scelte al secondo giro e di Earl Clark che passano quindi ai 76ers. Il contratto di Hawes si conclude a fine stagione e con tutta probabilità non sarebbe stato rinnovato, Philadelphia ha quindi preferito scambiarlo ora per evitare di perderlo in cambio di niente durante l’estate. Con questa mossa Philadelphia ha ora 11.7 milioni di dollari di spazio salariale libero prima del raggiungimento del cap quindi non stupitevi se Philadelphia dovesse muoversi ancora sul mercato.

15:45 – Rumors: Andre Miller, veterano dei Denver Nuggets, è ricercato da varie franchigie ma in testa alla corsa per accaparrarselo sembrano esserci Minnesota e Washington.
Sacramento sta cercando di cedere Jimmer Fredette. L’ex stella di BYU ha poco mercato e di conseguenza i Kings hanno fatto sapere che basterebbe una scelta al secondo giro di un futuro Draft (possibilmente il prossimo) per concludere una trade.

15:35 – Rumors: Cleveland pare essere molto attiva sul mercato. Al momento sta esplorando molte possibilità ma la priorità dei Cavaliers dovrebbe riguardare una possibile trade per Spencer Hawes di Philadelphia.

15:10 – Rumors: Kevin Love non verrà scambiato in questa finestra di mercato. Fonti vicinissime ai Timberwolves hanno riportato che Love eserciterà l’opzione per uscire dal proprio contratto con un anno di anticipo e diventerà quindi free agent al termine della stagione 2014/15. E’ probabile che Minnesota cercherà di scambiarlo per non rischiare di perderlo senza avere nulla in cambio ma ciò non accadrà prima della prossima off-season.

14:50 – Rumors: Continua la corsa a Jordan Hill. Brooklyn Nets e New Orleans Pelicans sono in pole position ma gli Atlanta Hawks inseguono a breve distanza. I Los Angeles Lakers  chiedono almeno una scelta al secondo giro del prossimo Draft.
I Bobcats continuano a provarci per Gary Neal dei Bucks. Charlotte ha proposto a Milwaukee uno scambio alla pari con Ramon Session.

12:30 – Rumors: Kevin McHale, head coach degli Houston Rockets, ha detto di non essere preoccupato della presunta infelicità di Omer Asik e ha aggiunto che il lungo turco non dovrebbe essere scambiato prima della deadline. Flip Saunders, President of Basketball Operations dei Minnesota Timberwolves, ha detto di aver parlato con Kevin Love. Secondo Saunders, i due hanno parlato di tante cose ma non di una possibile trade, quasi certamente dunque Kevin Love non verrà scambiato prima della deadline.

11:50 – Rumors: Philadelphia sta cercando una trade vantaggiosa per mandare Evan Turner altrove. Pare che i 76ers abbiano abbassato le loro pretese, fino ad ora infatti volevano che nel “pacchetto” per Turner fosse inclusa una scelta al primo giro del prossimo Draft ma al momento si accontenterebbero anche di una scelta al secondo giro.

11:40 – Rumors: Nonostante la trade Knicks-Nuggets che manderebbe Udrih in Colorado in cambio di Jordan Hamilton sia ancora nell’aria, pare che sia Washington la franchigia in vantaggio per accaparrarsi il playmaker sloveno. Washington si era già interessata ad Udrih in estate. Ancora non è noto quale giocatore dei Wizards dovrebbe andare ai Knicks. Attenzione a Phoenix Suns e a i Sacramento Kings dato che entrambe (ognuna autonomamente) vorrebbero mettere a segno una grande trade prima della deadline? Riusciranno a trovare una trade per un giocatore importante?

10:35 – Rumors: I Knicks sono ancora in cerca di un playmaker. Dopo il fallimento con i Clippers, si aggiunge quello con Kyle Lowry. L’offerta di New York includeva prime scelte e le point guard titolari, ma Toronto non sembra intenzionata a mollare il suo play.

Intanto, Kevin Love informa Minnesota che nel 2015 uscirà dal suo contratto. Possibile una trade entro le 21 o nella offseason?

05:00 – Rumors: Gli Orlando Magic non dovrebbero portare a termine alcune scambio in questa finestra di mercato. Gli unici giocatori che i Magic scambierebbero infatti sono Jameer Nelson e Glen Davis ma pare non abbiamo molto appeal sul mercato. Molto richiesto è invece Arron Afflalo che i Magic non hanno intenzione di scambiare.

Gli Charlotte Bobcats, chiusasi la pista per Afflalo, stanno cercando di accaparrarsi Anthony Morrow dei New Orleans Pelicans ma l’accordo pare irraggiungibile. I Bobcats, così come i Minnesota Timberwolves, restano in corsa per Gary Neal dei Milwaukee Bucks che però vorrebbe giocare in una squadra da Playoffs come Oklahoma City, anch’essa interessata al giocatore. Parlando di Milwaukee va citato anche Ersan Ilyasova. Pare che il giocatore turco sia nel mirino di qualche franchigia non precisata ma è molto improbabile che venga scambiato, infatti Herb Kohl, presidente dei Bucks, ha dichiarato di essere un grande fan di Ilyasova e ha aggiunto che potrebbe essere una star, per questo potrà essere scambiato solo a un “prezzo” veramente alto, un “prezzo” che al momento nessuna franchigia NBA si sente di pagare.

04:10 – Rumors: Jordan Hill è sempre più vicino a lasciare i Lakers. Charlotte e New Orleans sono interessate a Hill ma in pole position ci sono sempre i Brooklyn Nets. Già nella mattinata (orario americano) di giovedì potrebbe (e dovrebbe) arrivare l’ufficialità. Se i Lakers riusciranno a scambiare sia Jordan Hill che Chris Kaman prima della trade deadline resteranno sotto al limite della luxury tax e così non sarebbero più costretti a scambiare Pau Gasol.

04:06 – Rumors: Cleveland è interessata a mandare Jarrett Jack ai Sacramento Kings in cambio del lungo Jason Thompson. Questa trade avverrà solo se i Cavaliers troveranno una terza franchigia a cui girare Jason Thompson che sarà dunque utilizzato come pedina di scambio. In caso contrario lo scambio non andrà in porto.

04:00 – Rumors: Pierre Jackson è il miglior realizzatore della D-League ed è al suo primo anno da professionista dopo aver giocato al college ai Baylor Bears. Jackson è stato draftato dai New Orleans Pelicans ma non è mai stato firmato da loro. Alcune franchigie NBA, tra cui certamente Dallas, sembrano essere molto interessate a Pierre Jackson e stanno cercando di cercare una trade accaparrarselo.

03:51 – News: Durante la partita al momento in corso contro i New Orleans Pelicans, Iman Shumpert, principale pedina di scambio dei New York Knicks, ha subito una distorsione al ginocchio precedentemente operato e ha lasciato il parquet. I medici hanno detto che non potrà rientrare in campo per finire la partita. Ci vorranno altre visite per capire quanto tempo Shumpert resterà fermo ai box ma questo infortunio danneggerà quasi certamente la trade deadline di Knicks.

03:35 – UFFICIALE: Il playmaker Steve Blake passa dai Los Angeles Lakers ai Golden State Warriors in cambio di Kent Bazemore e MarShon Brooks che diventano quindi due nuovi giocatori dei Los Angeles Lakers. Blake sarà free agent a fine stagione e voci lo vogliono già di ritorno ai Lakers come free agent in estate.

03:15 – Rumors: Per un attimo si è parlato di una possibile trade relativa ad Amar’e Stoudemire ma lo stesso giocatore ha detto che il suo futuro è con i Knicks. Amar’e ha poi aggiunto che James Dolan, presidente dei Knicks, gli aveva già detto tempo fa che non sarebbe stato scambiato. Viene confermato ciò che avevamo anticipato poco fa, ovvero che lo scambio tra Clippers e Knicks (Shumpert-Felton per Barnes-Collison) è ufficialmente decaduto. Entrambe le parti non hanno interesse in questo scambio e per questo motivo non avrà luogo.

03:05 – Rumors: Arrivano ulteriori conferme. Viene confermato che la prima scelta dei Nets per migliorare il proprio backcourt non era Marcus Thornton ma Jarrett Jack, solo che Brooklyn non voleva rimetterci anche una futura scelta al secondo giro, cosa che avrebbe dovuto fare se avesse voluto prendere Jack da Cleveland. A proposito di Cleveland, Luol Deng conferma di voler provare la free agency in estate ma apre qualche possibilità alla franchigia dell’Ohio dicendo che il rinnovo contrattuale con i Cavaliers è possibile anche se arriverebbe solo dopo aver sondato la free agency. Verità o solo un’invenzione di Cleveland per cercare di trovare acquirenti prima della chiusura del mercato?

02:45 – Rumors: I Washington Wizards, interessati a Beno Udrih, sono venuti a sapere del possibile scambio che manderebbe Udrih a Denver in cambio di Jordan Hamilton e di conseguenza stanno cercando di convincere i Knicks a rinunciare alla trade con Denver e a mandare dunque il playmaker sloveno nella capitale. Ancora non è noto chi dovrebbe arrivare a New York in cambio di Udrih. Viene confermato che al momento Knicks e Clippers non sono intenzionati a portare a termine la trade che vede coinvolti da una parte Iman Shumpert e Raymond Felton, dall’altra Darren Collison e Matt Barnes. Entrambe le franchigie non sono convinte della trade che però potrebbe chiudersi con l’aggiunta di uno o più elementi da entrambe le parti.

01:55 – Rumors: Gli Orlando Magic hanno ribadito che Arron Afflalo non verrà venduto in questa finestra di mercato. i Magic prenderanno in considerazione le offerte relative ad Afflalo da parte di altre franchigie solo nel periodo del prossimo Draft. Nel frattempo escono nuovi dettagli relativi alla vicenda Clippers-Knicks. I Knicks infatti hanno intenzione di cedere Iman Shumpert solo in cambio di una scelta al primo giro al prossimo Draft o, in alternativa possono pensare di cederlo solo insieme a Raymond Felton. I Clippers non hanno intenzione di cedere Reggie Bullock (considerando anche l’infortunio di J.J. Redick) e non vorrebbero prendere il contratto di Raymond Felton. Si potrebbe essere arrivati a un punto di incontro con l’inserimento nella trattativa di Matt Barnes al posto di Reggie Bullock. Ricapitolando, al momento si parla di una trade che prevede Iman Shumpert e Raymond Felton in cambio di Darren Collison e Matt Barnes. Le parti non sembrano essere molto lontane.

01:30 – Rumors: Cleveland Cavaliers e Brooklyn Nets non sono le uniche squadre interessate a Jordan Hill dei Lakers, sembra infatti che gli Atlanta Hawks siano interessati a Hill ma potrebbero anche anche rinunciare allo stesso Hill ripiegando su Chris Kaman, un altro lungo dei Lakers. In giornata i Knicks hanno provato a portare a New York Kenneth Faried da Denver ma le parti sembravano (e sembrano tuttora) molto distanti, ecco perché i Knicks e i Nuggets potrebbero aver trovato un’alternativa per una nuova trade. Si parla infatti di uno scambio alla pari tra Beno Udrih e Jordan Hamilton.

01:05 – Rumors: Il GM dei Lakers Mitch Kupchak incontrerà tra poco il presidente dei Lakers Jim Buss per decidere come operare nelle prossime 20 ore. Questo incontro fa capire che i Lakers saranno certamente attivi nelle prossime ore e che prenderanno parte ad almeno una trade.

00:50 – Rumors: Chiariti i nomi che potrebbero dare vita allo scambio tra i Los Angeles Clippers e i New York Knicks. Ai Clippers andrebbero Iman Shumpert e Raymond Felton in cambio di Darren Collison e Reggie Bullock che arriverebbero a New York. Il nome di Jared Dudley quindi esce dai papabili. Le due parti però sembrano ancora parecchio lontane.

00:30 – Rumors: Tom Thibodeau, head coach dei Chicago Bulls, ha dichiarato di gradire molto l’attuale gruppo e che sarebbe molto stupito se dovesse verificarsi una trade. Cleveland è in contatto con Dallas, Detroit e Indiana per discutere una trade che vedrebbe Luol Deng come sua componente principale. L’accordo è comunque lontano perché, come già detto, Deng non è interessato a rinnovare il contratto con i Cavaliers e per questo motivo sarebbe disponibile in estate come free agent.

00:15 – Rumors: I Bucks sono in trattative avanzate con vari team per la cessione di Gary Neal, che vuole giocare in una squadra da playoff. Oltre a Charlotte e ai Thunder, si sono aggiunti agli interessati Phoenix, Sacramento e Minnesota.

RUMORS E TRADE DI MERCOLEDI’ 19 FEBBRAIO

23:55 – Rumors: Shabazz Muhammad è al centro di molto interesse da parte dei GM NBA. Il giocatore dei Timberwolves non sta avendo lo spazio necessario per esprimere il suo talento e in molti hanno chiamato per aggiungere un esterno giovane.

23:25 – Rumors: Phoenix ci rinuncia e sospende le trattative per arrivare a Pau Gasol. A questo punto, il numero 16 gialloviola sembra destinato a chiudere la stagione in maglia Lakers, non rifirmando a Luglio.

23:20 – Rumors: Oltre ai Suns anche i Dallas Mavericks sembrano essere usciti dalla corsa a Jordan Hill ma pare che i Cleveland Cavaliers si siano dichiarati particolarmente interessati al lungo dei Lakers. Ora sono quindi Cleveland e Brooklyn le principali pretendenti a Hill. Molte squadre sono interessate a Gordon Hayward ma Utah non ha intenzione di cederlo. Cleveland ha pensato di cedere Luol Deng ma l’ex Bulls, in caso di permanenza ai Cavaliers, non sembra interessato a rinnovare il contratto a fine stagione e di conseguenza ciò rende quasi impossibile ogni trade prima della fine del mercato. Facile infatti sarebbe firmarlo a fine stagione come free agent.

23:05 – Rumors: I Phoenix Suns escono dalla corsa a Jordan Hill dei Lakers. Al momento Dallas e Brooklyn sono le due destinazioni più probabili, con i Nets in pole position.

22:40 – Rumors: I New Orleans Pelicans stanno cercando di scambiare Austin Rivers e al momento sono in cerca di franchigie interessate. Sempre più insistenti le voci riguardo la trade che manderebbe Rajon Rondo da Boston a Houston. Pare che i Celtics vogliano includere nell’affare anche Chandler Parsons ma i Rockets hanno fatto sapere di non volersi in alcun modo privare del ragazzo proveniente dai Florida Gators.

22:30 – Rumors: Kevin Durant dichiara che nessun giocatore dei Thunder dovrebbe essere “in vendita”, o almeno così spera. Tutti sappiamo quanto conti il suo parere per OKC. I Washington Wizards sembrano essere interessati a Jameer Nelson di Orlando. I Magic vorrebbero ottenere in cambio almeno una scelta al secondo giro del prossimo Draft da parte dei Wizards.

21:15  Rumors: Alcune voci vorrebbero Tony Allen lontano da Memphis ma lo stesso Allen ha dichiarato di non dare molto peso a queste voci. Più precisamente si parlerebbe di una trade con Minnesota che comprenderebbe Tony Allen e Tayshaun Prince in cambio di Chase Budinger e di altri nomi ancora da identificare. Nel frattempo gli Charlotte Bobcats si sono dichiarati a Anthony Morrow dei New Orleans Pelicans. Morrow, fenomenale tiratore da tre punti, è originario proprio di Charlotte.

20:55  Rumors: I Brooklyn Nets non sono gli unici interessati a Jordan Hill, pare infatti che anche i Phoenix Suns e i Dallas Mavericks siano interessati al lungo dei Lakers. Si parla di trade anche in casa Orlando Magic. La franchigia della Florida è in cerca di squadre interessate a Jameer Nelson e a Glen “Big Baby” Davis ma al tempo stesso non ha intenzione di cedere per alcuna ragione Arron Afflalo, nel mirino di alcune franchigie tra cui troviamo di sicuro gli Charlotte Bobcats i quali, tra l’altro, hanno intenzione di cedere il lungo Bismack Biyombo.

20:40  Rumors: I Milwaukee Bucks stanno cercando di scambiare Gary Neal. Tra le possibili destinazioni troviamo Oklahoma City e Charlotte. L’ex Spurs preferirebbe una squadra destinata ai Playoffs. Contemporaneamente i New York Knicks stanno discutendo con i Los Angeles Clippers riguardo uno scambio che comprenderebbe Iman Shumpert (Knicks) e Darren Collison (Clippers). Sembra che lo scambio possa comprendere anche Jared Dudley e/o Reggie Bullock. I Clippers però non vogliono includere nello scambio Raymond Felton. Al tempo stesso New York non smette di provare a scambiare lo stesso Iman Shumpert con i Denver Nuggets per Kenneth Faried.

20:15  UFFICIALE: Ultimato lo scambio tra Brooklyn Nets e Sacramento Kings. In California volano Jason Terry e Reggie Evans, con Marcus Thornton a fare da controparte all’affare. La prima opzione dei Nets era Jarrett Jack ma Cleveland avrebbe accettato una trade solo nel caso in cui una terza squadra si fosse resa disponibile a prendere Jason Terry.

Qui sotto, sunti e rumors precedenti alle 20:10

MEMPHIS – TIMBERWOLVES, CI SIAMO – A questi due team piace collaborare in vista trade. Sei anni fa Mike Miller era finito a Minnesota in cambio di Antoine Walker dal Tennessee. Ora, invece, era raddoppiato il numero dei giocatori: Tayshaun Prince e Tony Allen (a sorpresa il pitbull) sembravano andare alla corte di coach Adelman, in cambio di Chase Budinger e di Jose Barea. I Grizzlies avrebbero scaricato Prince (deludente quest’anno) e Allen (troppo pesante il suo quadriennale) per continuare il rebuilding iniziato ormai un anno fa con la cessione di Speights; Minnesota si sarebbe tolta il sempre infortunato Budinger e Barea, ombra del play che avevano firmato all’indomani del titolo vinto con i Mavericks, per dare un futuro solido e convincere Kevin Love a restare. Memphis, però, non ha voluto lasciare andare Allen e la trade si è arenata.

FARIED NELLA EASTERN – Manimal è entrato nel mirino di Raptors e Knicks. Toronto, guidata dall’Ujiri che scelse Faried al Draft del 2011, vuole rafforzare il team in attesa dei quasi certi playoff. New York, invece, cerca un lungo che possa aiutare Chandler in area. Sul piatto i Knicks mettono Iman Shumpert, Toronto …

TUTTI A CACCIA DI EVAN TURNER – La lista delle pretendenti si allunga. Dagli iniziali Bobcats e Spurs si è arrivati agli Heat (in cerca di un valido rimpiazzo per Wade) e ora ai Pistons.

CELTICS; IL SOGNO E’ HAYWARD – Che Gordon Hayward piaccia a Danny Ainge e ai Celtics, non è un mistero. Il giocatore ha giocato con Brad Stevens, ai tempi di Butler e i Celtics vogliono raggiungerlo, o ora o a Luglio. Sul piatto Boston mette, intanto, tutti i giocatori. Parlando  di ex mormoni: Jimmer Fredette di nuovo sul mercato.

LINCI SCATENATE – Charlotte, almeno a rumors, vuole darci davvero dentro in queste ore. Vuole Evan Turner dai Sixers.

VENDESI CAVALIERS – Luol Deng è sul mercato, come volevasi dimostrare. In molti hanno chiamato per avere informazioni su Dion Waiters, ma sembra che la scelta del Draft 2012 resterà in Ohio. Dopo l’iniziale interesse, Jarrett Jack sembra destinato anche lui a non muoversi.

Tutto tace, invece, sui fronti Carmelo Anthony e Eric Gordon. Il giocatore dei Pelicans ha avuto la conferma che non verrà ceduto entro domani, Melo è fiducioso che i Knicks lo aggiornino in tempo reale.