Sky non molla la NBA: rinnovato il contratto per i prossimi tre anni

Alla fine tutto si è concluso per il meglio per gli appassionati della NBA. Fino a qualche tempo fa si pensava che la lega americana di basket scomparisse completamente dalle televisioni italiane, ed invece non solo Sky ha deciso di rinnovare la NBA per i prossimi tre anni, ma sono stati anche piazzati i secondi diritti a Mediaset, che trasmetterà in chiaro su Italia2 una partita a settimana, affiancata da una rubrica giornaliera di approfondimento.

Nella giornata di ieri, in occasione della festa per i 10 anni di trasmissione, l’emittente di Murdoch ha sciolto le riserve, annunciando la conferma della NBA e di Wimbledon per i prossimi tre anni. Una conferma davvero importante, nata dalle proteste di migliaia di appassionati della pallacanestro a stelle e strisce, che negli scorsi mesi si sono fatti sentire, contribuendo al cambiamento di idea da parte dei vertici di Sky, che avevano inizialmente deciso di non rinnovare la NBA.