NBA Playoffs: Golden State ferma San Antonio dopo un overtime! Serie sul 2-2!

Che Golden State potesse dare filo da torcere agli Spurs lo pensavano tutti già dall’inizio, ma forse sul +8 Spurs a 5’ dalla fine saranno stati in molti a pensare ad un 3-1 Spurs. Niente di più sbagliato: ecco che i giovani Warriors estraggono dal cilindro tre canestri di Jack, seguiti da un appoggio al vetro di Klay Thompson. Sono sempre questi due a pareggiare la partita nel finale, forzando l’overtime. Nel supplementare, poi, i Golden State Warriors hanno vinto sull’onda dell’entusiasmo, firmando un parziale 9-0 subito nelle fasi iniziale e archiviando abbastanza in fretta la pratica. Decisiva la prestazione del rookie Harrison Barnes, al suo career-high (26 punti, con anche 10 rimbalzi). 24 punti, 7 rimbalzi e 4 assist per Jarrett Jack; nonostante il problema alla caviglia, Stephen Curry ne ha segnati 22 con 5/10 da tre. Per i San Antonio Spurs, invece, 19 punti e 15 rimbalzi di Tim Duncan. Il centro australiano Andrew Bogut ha catturato 18 rimbalzi.

RISULTATI

Golden State Warriors (6) 97-87 San Antonio Spurs (2) (OT) – 2-2

Photo: philstar.com