Notte NBA: Bargnani annulla Howard, ma il Barba mette ko i Knicks. Iguodala allo scadere contro i Thunder

BARGNANI C’È, I KNICKS NO – Ennesima sconfitta casalinga per i Knicks, che cedono ai Rockets per 106-109 e vanno sull’1-4 al Madison Square Garden. Non è bastato uno strepitoso Carmelo Anthony da 45 punti e 10 rimbalzi per evitare il ko: sotto 104-107, la stella di New York aveva infilato la tripla del pareggio a 5 secondi dalla fine, ma non è stata convalidata in quanto Harden aveva commesso fallo su di lui prima del tiro. Così Melo si è dovuto accontentare dei liberi del -1, ma nell’azione seguente James Harden (26 punti e 9 rimbalzi) ha chiuso i conti dalla lunetta. I Knicks hanno pagato lo scarso contributo della panchina, che ha segnato complessivamente solo 12 punti contro i 33 di quella avversaria. E non è bastato nemmeno un Andrea Bargnani in grande spolvero, che non solo ha segnato 24 punti con 6/9 da due e 3/3 da oltre l’arco, ma ha anche difeso bene su Dwight Howard, limitandolo a soli 7 punti. New York ha perso l’incontro  quando sul 91-91 nell’ultimo quarto ha concesso un parziale di 2-11 ai Rockets, trascinati da 7 punti di Harden. Con questa sconfitta i Knicks continuano a viaggiare sotto il 50% di vittorie (3-5): c’è bisogno di una scossa.

IGUODALA ALLO SCADERE – Non sono mai banali le sfide tra Warriors e Thunder: per la seconda volta negli ultimi nove confronti, è Golden State a vincere con un canestro negli ultimi secondi. Per la precisione stavolta si tratta proprio di un buzzer beater: il fadeaway di Andre Iguodala (14 punti e 9 assist) ha rovinato gli ultimi minuti eroici di Russell Westbrook (31 punti), che sembrava aver indirizzato la gara verso i binari di Oklahoma. Ma né la sua prestazione, né la doppia-doppia da 27 punti e 13 rimbalzi di Serge Ibaka sono bastati ai Thunder per avere la meglio sui Warriors che non mollano davvero mai. Per i padroni di casa da sottolineare le prestazioni di Klay Thompson, miglior marcatore dei suoi con 27 punti, e di Stephen Curry, che a 22 punti ha abbinato 9 assist.