Playoffs NBA: Miami-Indiana è subito spettacolo! La decide all’OT un James inarrestabile

Non ha deluso le attese gara 1 della serie tra Miami e Indiana. I Pacers hanno subito dimostrato di non aver alcun timore dei campioni in carica, andando a giocare a viso aperto in casa loro. La partita è stata emozionante e giocata interamente sul filo dell’equilibrio, come testimoniato dalle statistiche: il massimo vantaggio raggiunto è stato di sette lunghezze, 17 volte c’è stato un cambio al comando e 18 volte il risultato è stato in perfetta parità. Non a caso non sono bastati i 48’ regolamentari per concludere il confronto, ma c’è stato bisogno dell’overtime.

Anche qui a farla da padrone è stato l’equilibrio: LeBron James ha provato a chiuderla con un layup a 10 secondi dal termine, ma Paul George è stato bravissimo a procurarsi tre liberi per il sorpasso (101-102). Con soli 2 secondi da giocare, per gli Heat sembrava durissima riuscire a costruire un buon tiro: ed invece Spoelstra ha disegnato una rimessa perfetta che, complice la clamorosa dormita di George, ha mandato a bersaglio James con un facile appoggio che è valso la vittoria. Il Prescelto ha chiuso l’incontro con 30 punti, 10 rimbalzi e 10 assist: è la nona tripla-doppia in carriera, semplicemente mostruoso. In casa Pacers sono tanti i rimpianti per non aver vinto una gara che sembrava essere alla portata, ma almeno hanno maturato la consapevolezza di potersela giocare fino alla fine con gli Heat.