Playoffs NBA – Pacers disastrosi in difesa, gli Heat passeggiano ad Indiana ed è 2-1

Prova di forza degli Heat, che ad Indiana dominano gara 3 e si portano nuovamente in vantaggio nella serie (2-1). Stavolta la difesa dei Pacers non è riuscita ad incidere come suo solito, ma anzi per larghi tratti è sembrata un’autostrada, percorsa facilmente da un po’ tutti gli avversari. Basti pensare che Udonish Haslem (17), Mario Chalmers (14) e Chris Andersen (9) hanno combinato 40 punti tirando con 16/19 dal campo. Miami ha deciso la partita nel primo tempo, quando LeBron James ha segnato 18 dei suoi 22 punti per un incredibile 70-56 all’intervallo.

Nella ripresa c’è stata la reazione d’orgoglio dei padroni di casa, arrivati fino al -7 (78-71), ma gli Heat hanno poi ripreso in mano le operazioni: stoppata di Wade su Stephenson, tripla di Chalmers e parziale di 21-6 che ha scritto la parola fine sul match con largo anticipo. Oltre ai problemi difensivi, ad Indiana è mancato il contributo di Paul George, che ha sì smazzato 8 assist, ma ha anche perso 5 palloni e segnato solo 13 punti con 3/10 dal campo. Non sono bastate le buone prestazioni di David West e Roy Hibbert, che hanno messo a referto rispettivamente 21 e 20 punti con 10 e 17 rimbalzi.