Playoffs NBA – Un newyorkese elimina i Knicks! Missione Pacers: Beat the Heat

Fin dalle prime battute si è visto un Carmelo Anthony in missione, voglioso di portare i Knicks a gara 7: alla fine però, nonostante i 39 punti (15/29) e 7 rimbalzi, si è dovuto inchinare ai Pacers, che si è dimostrata più squadra. A distruggere i sogni di gloria di Melo e compagni è stato, ironia della sorte, un vero newyorkese come Lance Stephenson: la guardia, infatti, ha sfoderato forse la sua miglior partita della carriera, mettendo a referto 25 punti e 10 rimbalzi nella vittoria per 106-99 che è valsa l’approdo alla finale della Eastern Conference per la prima volta dal 2004. Molto importanti sono stati anche Paul George (23 punti) e Roy Hibbert (21 punti, 12 rimbalzi e 5 stoppate): ora i Pacers avranno l’opportunità di prendersi la rivincita per la semifinale persa con gli Heat. Anche stasera Indiana ha dimostrato di avere una marcia in più rispetto a New York toccando anche il +12 nel primo tempo. Nel terzo quarto, però, Iman Shumpert ha dato una grande mano ad Anthony, fino a quel momento solo sull’isola, infilando tre triple in 64 secondi e permettendo ai suoi di arrivare agli ultimi 12’ in parità (72-72). Addirittura i Knicks sono riusciti a mettere la testa avanti grazie alle bombe di Chris Copeland e J.R. Smith (15 punti e 10 rimbalzi, ma 4/15 dal campo) (92-90) a 6’ dal termine, ma la gran difesa dei Pacers, in particolare su Melo, ed i 7 punti in fila di Stephenson hanno chiuso il match.