Ritorna l’NCAA Vicenza Tour: il basket universitario sbarca in Italia

Il basket universitario a stelle e strisce torna a Vicenza. In seguito al successo ottenuto lo scorso anno, la società Bears Basket è riuscita ad organizzare l’evento anche per la prossima estate: il lancio è fissato per il 30 maggio, mentre ad agosto l’NCAA Vicenza Tour entrerà nel vivo con gli incontri che vedranno coinvolti diversi college che militano nella Division I.

“Questa manifestazione – ci spiegano gli organizzatori, Marco Fabbian e Ales Masetto – è nata lo scorso anno grazie all’iniziativa di un gruppo di appassionati di pallacanestro che fanno capo alla società Bears Basket, già molto attivi in provincia con uno dei tornei estivi di 3vs3 più frequentati della regione. Si può quasi dire che tutto è nato dal campetto e dagli amici che da anni frequentano il torneo estivo. Essendo venuti a conoscenza della presenza in Italia di una serie di compagini di college universitario nel mese di agosto, e della contestuale difficoltà ad organizzare alcune partite amichevoli per le stesse da parte dell’agenzia di viaggio che li ospita, in quanto l’attività della pallacanestro in quel mese è quasi totalmente assente, abbiamo ritenuto di poter mettere assieme una serie di amici giocatori in una selezione “All Star”, in grado di fronteggiare gli americani. Partiti nello scetticismo generale, siamo riusciti a coinvolgere poi anche alcune delle società di maggior livello della provincia, come il Bassano Basket che milita in B2, che non a caso poi lo scorso anno ha ottenuto una delle vittorie più attese contro Loyola Ramblers, squadra di Division I, a dimostrazione del fatto che c’è fame di buon basket anche d’estate. Basti pensare che in nove partite ci sono stati oltre 3.000 spettatori nei palazzetti.

Per riepilogare, lo scorso anno si sono svolte nella provincia di Vicenza 9 gare fra compagini locali e All-Star, abbiamo avuto il piacere di ospitare le squadre di Georgia University, Purdue University, Loyola University (Chicago). Harvard e New York University, nel maschile, Quinnipiac e Texas A&M, campionesse di 3 anni fa, per il femminile.

Per la prossima estate siamo già in rampa di lancio con un “aperitivo” il 30 maggio a Dueville con delle selezioni All-Star americane (due gare femminili ed una maschile), mentre per agosto stiamo attendendo le ultime conferme ma possiamo già contare su Rhode Island, Clemson e St. Josheph per il maschile, ancora Loyola Ramblers nel femminile e molto altro.