Torneo NCAA, Sweet 16: continua la favola di Dayton! Ok Arizona, Wisconsin e Florida

ARIZONA E WISCONSIN CONQUISTANO LA FINALE – WEST

Dopo un bruttissimo primo tempo, Nick Johnson ha mostrato perché è il giocatore dell’anno della Pac-12. Ha sbagliato i primi 10 tiri della sua partita, ma nel secondo tempo è uscito fuori con 15 punti, contribuendo alla vittoria di Arizona per 70-64 su San Diego State, valida per l’accesso alle Elite Eight. Molto bene anche Aaron Gordon e Rondae Hollis-Jefferson, autori di 15 punti a testa. Adesso i Wildcats cercheranno di vincere la West Regional contro Wisconsin, con cui però il bilancio è nettamente a sfavore (0-3). Dal canto loro, i Badgers hanno avuto vita abbastanza facile contro Baylor. 69-52 il finale di un match in cui Wisconsin ha fatto girare bene il pallone ed ha creato una quantità di tiri aperti che ha ammazzato la difesa a zona avversaria. Ben Brust ha segnato 3 delle sue 6 triple ed ha chiuso con 14 punti, mentre Frank Kaminsky ne ha firmati 19 con 6 stoppate, raggiungendo così la finale regionale per la terza volta nella sua storia.

FLORIDA IN SCIOLTEZZA, CONTINUA LA FAVOLA DI DAYTON – SOUTH

Per la quarta stagione consecutiva, Florida ha conquistato l’accesso alle Elite Eight. Contro la temibilissima UCLA, un Michael Frazier II da 5 triple e 19 punti ha trascinato i suoi al successo per 79-68. Grazie a questo successo, i Gators non sono hanno raggiunto la finale regionale, ma hanno anche allungato la loro striscia positiva a 29 partite consecutive. E non hanno alcuna intenzione di fermarsi: non arrivare alle Final Four, da Frazier e compagni è visto quasi come un fallimento. Di certo Florida partirà con tutti i favori dei pronostici contro la sempre più sorprendente Dayton. Da testa di serie n.11, i Flyers hanno battuto Ohio State, Syracuse e stanotte anche Stanford. 82-72 il finale dell’incontro in cui Dayton ha ampiamente meritato ed ha così raggiunto le Elite Eight per la prima volta dal 1984. Nell’ottimo gioco di squadra dei Flyers, a spiccare ancora una volta è stato Jordan Sibert, autore di 18 punti.