Wisconsin a secco negli ultimi 7′, il titolo della Big Ten è ancora di Ohio State!

Ohio State Buckeyes – Wisconsin Badgers 50-43

Al termine di una partita tutt’altro esaltante, Ohio State si è imposto per 50-43 su Wisconsin e si è laureato campione della Big Ten per la quinta volta nella sua storia, la terza negli ultimi 4 anni. DeShaun Thomas è stato il miglior marcatore della serata con 17 punti, ma ha tirato con un pessimo 6/19 dal campo, mentre Aaron Craft ha vinto il premio di MVP, pur non mettendo a referto cifre esaltanti (9 punti e 6 rimbalzi). Tra le fila dei Badgers, l’unico ad andare in doppia cifra è strato Travon Jackson, arrivato a quota 10. Nella classica partita in cui le difese hanno la meglio sull’attacco, nessuna delle due squadre è riuscita a piazzare un allungo. Dopo il canestro di Sam Dekker del 41-41, è arrivata la svolta: Wisconsin non è riuscita a scalfire la difesa avversaria ed ha segnato solo due punti nei restanti 7’, mentre i Buckeyes, pur non facendo molto meglio, sono riusciti a prendere il controllo grazie ad un tap-in e ad un gioco da tre punti di LaQuinton Ross che sono valsi il 47-41 con 2’39’’ sul cronometro. Jackson ha riavvicinato i suoi con due liberi, i Badgers hanno gli avversari costretto alla violazione dei 35’’, ma sul capovolimento di fronte Ben Brust ha fallito la tripla del -1. Allora nell’ultimo minuto ci ha pensato Thomas con 3/4 dalla lunetta a scrivere la parola fine sul match.

Buckeyes: Thomas 17 pt e 7 rim, Smith 4 pt, Thompson 8 pt, Williams 5 pt, Craft 9 pt, Scott, Ross 7 pt, Ravenel.
Badgers: Brusewitz 6 pt, Evans 6 pt, Berggren 2 pt, Jackson 10 pt, Brust 6 pt, Dekker 8 pt, Kaminsky 5 pt, Marshall.