10 curiosità che potreste non conoscere su Kawhi Leonard

Dopo le strepitose Finals, in cui ha aiutato gli Spurs a conquistare il quinto titolo e si è consacrato come MVP a soli 22 anni, si è detto tantissimo su Kawhi Leonard dal punto di vista tecnico, tattico e mentale. Stavolta non analizzeremo nulla di tutto ciò, ma semplicemente ci limiteremo a riportarvi 10 curiosità che potreste non conoscere sul suo conto.

1 – Kawhi Leonard è diventato il primo atleta del Jordan Brand a vincere il premio di MVP delle Finals nell’era post-Michael. Ovviamente la stella nascente degli Spurs indossava un paio di Jordan durante la partita decisiva per il titolo. 

209138202 – Durante il suo primo anno nella NBA, Leonard ha acquistato una Chevrolet Malibu usata. A differenza di molti altri rookie che subito si gettano sulle macchine di lusso, anche in questo caso Kawhi ha scelto un profilo molto basso. 

3 – Oltre per il suo impatto irreale su entrambi i lati del campo, Leonard si sta costruendo una fama per il suo modo impassibile di vivere le partite, quasi come se fosse disinteressato. Anche fuori dal campo da gioco Kawhi è un tipo molto tranquillo: non ha alcun account sui social network, a differenza di altre stelle della NBA che twittano ogni giorno ai loro milioni di seguaci. 

209199684 – Quando frequentava la San Diego State University, si svegliava prestissimo tutti i giorni ed alle 5.00 in punto si andava ad allenare prima dell’inizio delle lezioni. Mentre molti studenti universitari non si alzavano nemmeno per andare a seguire, Leonard non solo non saltava mai i corsi, ma trovava anche il tempo per allenarsi di più. 

5 – Leonard non ha giocato a basket nel corso del primo anno di liceo. Il motivo? E’ mancato ai provini. Ed è per questo che ha giocato a football, prima di passare alla pallacanestro. 

6 – Kawhi ha delle mani enormi per un essere umano. Per la precisione, misurano esattamente 11.25 pollici (circa 30 centimetri). Vedere per credere.

7 – La morte del padre, ucciso sei anni fa mentre lavorava all’autolavaggio di famiglia, ha scosso molto Leonard. Tutti sanno che il giorno dopo Kawhi ha disputato una partita ed al termine è esploso in un pianto liberatorio, ma quello che in pochi conoscono è che ha un tatuaggio sul braccio destro “R.I.P Dad”.

8 – Leonard è il più giovane della famiglia, ma soprattutto è l’unico maschio in mezzo a cinque sorelle. Non deve essere stato facile crescere, ma soprattutto essere l’uomo di casa dopo la scomparsa del padre. 

9 – I tifosi Pacers probabilmente conoscono benissimo questo fatto ed ancora si disperano: nel 2011 Kawhi è stato scelto da Indiana con la n.15 del Draft, ma in realtà a selezionarlo sono stati gli Spurs, che avevano ottenuto quella chiamata attraverso la trade che ha portato George Hill dalla parte dei Pacers. 

2091435710 – Quando Leonard non si fa le classiche treccine con cui siamo abituati a vederlo, ecco come appare.