“Defense wins games, mascots sell tickets”: The Coyote

Secondo appuntamento con la  rubrica che tratta delle mascotte nel mondo del basket . Questa volta è il turno del Coyote from San Antonio.
Il coyote fa la sua prima apparizione in quel di San Antonio nel 1983 e esattamente 25 anni dopo viene inserito nella Mascot Hall of Fame. L’animale è stato creato dalla dirigenza degli Spurs curandone ogni aspetto, da quello dell’intrattenimento a quello della sua vita privata e del suo carattere.

Navigando sul sito dei San Antonio Spurs possiamo apprendere diverse notizie su questo personaggio, alcune delle quali molto curiose e divertenti: Il suo vero nome, quello “scientifico”, è Coyote Entertainus Predatori. Nato inizialmente come membro della Bexar Audubun Society (una sorta di associazione per la salvaguardia degli uccelli), per la quale faceva il Bird-Watcher, il nostro Coyote è stato  presto licenziato perchè accusato di cibarsi degli stessi uccelli, entrando così a far parte della grande famiglia dei San Antonio Spurs e, di conseguenza, cominciando a cacciare Beep Beep…senza molto successo.

Nel suo personalissimo palmarès vanta un particolare career high: 1118 abbracci in una sola partita; quella contro i Los Angeles Lakers nella stagione 1997.
Tra le altre sue credenziali c’è l’obbligo di citare il titolo di “Mascotte dell’anno” della stagione 2006, la sua media 29.9 risate a partita nella regular season del 2003-04 e, ultimo ma non meno importante, l’essere stata la prima mascotte a schiacciare in un canestro una palla da basket e una ciambella in un solo tentativo.
Parlando, invece, di curiose usanze, una delle più strane è l’abitudine a ringhiare contro ”Il postino” (Karl Malone), mentre a livello di cinema e show televisivi, si dice che sia stato scelto per far parte del cast del Signore Degli Anelli, salvo poi essergli  stato preferito Elijah Wood che, a differenza del Coyote, aveva un dito anulare, fondamentale per il film.

Spesso partecipa a spot e a programmi televisivi per le televisioni locali: nel 2005 ha presenziato a oltre 400 eventi per le comunità del Texas e, nel suo raro tempo libero, ha dichiarato di guardare spesso Fox Network.

Alessandro Cavagna & Davide Quaranta

Il Coyote vola a canestro per una schiacciata  /  Photo:http://hosted.verticalresponse.com/