My-Bet – I pronostici sulla Serie A #22

Dopo aver saltato qualche giornata per motivi personali (di cui mi scuso profondamente con chi ha seguito la rubrica) si torna più in forma che mai a parlare di scommesse sulla Serie A: un vero peccato i due anticipi di sabato che spezzano il menù di giornata e che non andremo a giocare per mancanza di tempo e pianificazione delle giocate. Tuttavia, concentriamoci sugli altri 6 match che questa 22° giornata propone, ricordandovi sempre che le quote sono prese dal sito marathonbet.com.

VICTORIA LIBERTAS PESARO vs GIORGIO TESI GROUP PISTOIA: T/T 2 @ 2.36 stake 5/10
Pistoia fuori casa vanta un record di 1-9, ma nutre comunque ambizioni da Playoff grazie al fortino del PalaCarrara; Pesaro, invece, ha preso confidenza col parquet amico e ha vinto le ultime due in casa (contro Cantù e Montegranaro). Basterebbe questo piccolo dato a propendere per l’1 fisso, ma la settimana di Pesaro non è stata delle più tranquille: Anosike ha rimediato una distorsione alla caviglia contro Sassari e, causa anche la solita infiammazione, non si è allenato granché, mentre Pecile ha patito un po’ di febbre. Tutto questo, unito al fatto che atleticamente Pistoia può dominare il match, ci spinge a puntare sulla vittoria degli ospiti, pagata comunque benissimo.

UMANA VENEZIA vs GRANAROLO BOLOGNA: T/T 1 @ 1.55 stake 7/10
Venezia ha necessità di vincere, come afferma anche coach Markovski, per riacciuffare il treno playoff: in casa, un record di 6-4 non è un cattivo biglietto da visita, anche se i punti concessi di media sono più di quelli fatti. La tegola dell’infortunio di Rosselli non ci voleva e complica non poco i piani ai padroni di casa. Bologna, invece, non potrà contare sul nuovo arrivo Warren, ma a detta di coach Valli, Casper Ware disputerà una partita di sostanza per dimostrare le sue vere potenzialità. Gli ospiti, inoltre, hanno recuperato completamente King e inserito al meglio negli schemi Ebi; la vittoria, poi, è quasi un must obbligato se si vuole uscire dal periodo di sfiducia che dura ormai da troppo tempo. Tuttavia, un record di 2-8 in trasferta è un macigno che pesa, e non credo possa essere questa la partita del colpo esterno. Fiducia ai padroni di casa e occhio alle giocate di Linhart e Peric, perché nel reparto esterni sarà battaglia alla pari.

CIMBERIO VARESE vs SUTOR MONTEGRANARO: OVER 86.0 PUNTI VARESE @1.90 stake 6/10
Probabilmente la mia follia di giornata, ma accetto il rischio e punto forte sulla Valve che, tra le altre cose, sfoggerà due nuovi temporary top sponsor sulla maglia a partire proprio da questo match. In casa Varese ha un record di 5-5, ma Montegranaro away ha colto un solo successo in 10 gare fin qui disputate. Per coach Recalcati sarà il solito ritorno trionfale a Varese, ma dopo aver perso Collins (direzione Olympiacos) e Mayo (trasferitosi a Roma) la Sutor dovrà lottare più di quanto pensassi qualche mese fa, per garantirsi la permanenza in Serie A. Certo, fare più di 86 punti non è un gioco da ragazzi, ma facendo una media tra i punti segnati in casa da Varese (83) e quelli concessi in trasferta da Montegranaro (91.6) la proiezione ci permette di essere ottimisti. Occhio al solito Banks per i padroni di casa, ormai una certezza in Serie A.

ACEA ROMA vs VANOLI CREMONA: 1 PRIMO TEMPO @ 1.46 stake 8/10
Roma in casa viaggia con un record di 6-4, ma 3 delle 6 vittorie sono arrivate nelle ultime quattro gare davanti al pubblico amico (unica sconfitta contro Avellino), mentre Cremona nelle ultime 4 gare esterne ha colto le uniche due vittorie away di questo campionato. Vedo Roma favorita, così tanto da puntare sul fatto che a fine primo tempo i capitolini siano già davanti, anche perché il turno è favorevole per recuperare due punti su una tra Cantù e Siena. Non sarà una passeggiata, perché la Vanoli è comunque una mina vagante, ma la fisicità e l’atletismo pendono entrambi dalla parte dei padroni di casa. Per coach Pancotto la chiave starà nel gestire il ritmo e i singoli quarti, in modo tale che questi non diventino fiducia per l’Acea, ma energia per i suoi ragazzi. Mi aspetto una grande prestazione individuale da Goss.

ENEL BRINDISI vs PASTA REGGIA CASERTA: T/T 1 @ 1.20 stake 9/10
Brindisi in casa è una sicurezza (1 sola sconfitta in 11 partite al PalaPentassuglia), mentre Caserta non vince in trasferta dal 26/12 contro Siena. La quota non è per niente allettante, tutt’altro; però, in un sistemino io la metterei, magari in un sistema a correzione diciamo, considerandolo come evento “quasi certo”. Attenzione, però, ai piccoli fastidi fisici che hanno contrassegnato la settimana di Brindisi: Dyson ha continui fastidi a un ginocchio e anche Snaer ha qualche piccolo problema fisico. Insomma, non essere al 100% contro una squadra come Caserta può comunque creare qualche problema ai ragazzi di coach Bucchi, ma sono certo che alla fine la vittoria sorriderà ai padroni di casa.

GRISSIN BON REGGIO EMILIA vs EA7 EMPORIO ARMANI MILANO: T/T 2 @ 1.66 stake 8/10
In casa Reggio Emilia ha un record di 9-1, segna tanto e concede meno di 70 punti di media agli avversari: insomma, numeri da grande squadra, se non fosse che in trasferta ha colto solo 1 vittoria (su 11 partite!). Milano, invece, in trasferta ha il 50% di vittorie (5-5 il record), ma ormai ha trovato una consapevolezza assoluta nei propri mezzi, conoscendo benissimo i limiti che ha lontano dal Forum. La vittoria al Pireo è la scossa che mancava alla stagione milanese e, sulle ali dell’entusiasmo, puntiamo sul colpo esterno della squadra di Banchi, tanto più che la quota è allettante come non mai. Punto forte anche sulla prestazione di Gentile, dopo un’uscita europea alquanto infelice.

Speriamo di azzeccare almeno 4 pronostici su 6 e di andare in cassa, giusto per farmi perdonare l’assenza prolungata di qualche settimana. Ps. Ieri ho azzeccato Sassari, ma ho completamente sbagliato il pronostico di Siena-Cantù. Non ve li ho proposti perché non ho avuto abbastanza tempo per studiare le partite e le cose fatte di fretta riescono sempre maluccio. Abbiate fede e buone giocate!