NBA Trivia: i giocatori più vecchi ad aver mai giocato una partita NBA

Il giocatore più vecchio in attività è Steve Nash: il playmaker dei Los Angeles Lakers raggiungerà i 40 anni il 7 febbraio. Dovrebbe giocare ancora per qualche anno per poter scalare la classifica storica. Sembra infatti irraggiungibile il primato ottenuto da Nat Hickey nel 1948, quando la lega si chiamava ancora Basketball Association of America. Hickey, dopo aver giocato a basket tra gli anni ’20 e gli anni ’40, era diventato coach dei Providence Steamrollers. Due giorni prima di compiere 46 anni, è sceso in campo per una partita: 2 punti, 0/6 dal campo e 5 falli. Alle spalle di coach Hickey troviamo il centro Kevin Willis, il giocatore più vecchio ad essere sceso in campo in NBA con almeno cinque partite in stagione. Willis ha iniziato la sua carriera nel lontano 1984 con la maglia degli Atlanta Hawks, poi ha cambiato più volte casacca passando per Miami, Golden State, Houston, Toronto, Denver e San Antonio. Nel 2003 è stato campione NBA con gli Spurs, poi è tornato agli Hawks e ha infine chiuso la carriera con la maglia dei Mavericks. Proprio a Dallas ha stabilito il record: 5 partite nella stagione 2006/2007, l’ultima a 44 anni e 224 giorni. Il gradino più basso del podio è occupato da Robert Parish: ha vinto tre titoli coi Celtics e ha chiuso la carriera ai Bulls, con i quali ha messo al dito l’anello del 1997. La sua ultima partita l’ha giocata a 43 anni e 254 giorni.

Photo: coachizzo.com