Cantù si rinforza in vista dei playoff: dalla Spagna arriva Joe Ragland

Nelle ultime stagioni siamo stati abituati a veder partire giocatori dall’Italia verso la Spagna per disputare i playoff, ma la Lenovo Cantù ha stravolto questa sorta di regola non scritta. Dopo aver inseguito il sogno Rimantas Kaukenas, troppo costoso per le casse societarie, i brianzoli hanno deciso di non indugiare ulteriormente e di mettere una pezza alla mancanza di un playmaker.

Come riportato da Carlo Perotti di Dailybasket.it, Cantù ha raggiunto l’accordo con Joe Ragland, atteso già in serata a Milano, dove inizierà a prendere confidenza con la squadra. Ovviamente non scenderà in campo nel derby, ma solo nell’ultimo turno del campionato. Ragland è sicuramente un ottimo innesto, dato che è in grado di giocare sia nel ruolo di playmaker che in quello di guardia: 24 anni, nella sua esperienza in Spagna con l’UCAM Murcia ha fatto vedere buone cose, facendo registrare 11.2 punti, 2.4 assist e 2.1 rimbalzi ad allacciata di scarpe.

FOTO: Joe Ragland // sportmurcia.net