Punto Milano: Armani non molla, si cerca un presidente. Addio a Scariolo e Fotsis, Bou vuole restare

Dopo l’ennesima stagione fallimentare, tra i tifosi si era insinuata la paura di un possibile addio di Giorgio Armani. Ed invece il suo gruppo non ha alcuna intenzione di mollare, anzi ha già pianificato un impegno triennale. Ma sono tantissimi i nodi da sciogliere in vista della prossima stagione: innanzitutto quello legato a Livio Proli, che ha espresso la volontà di fare un passo indietro e cedere la presidenza ad un uomo di basket.

Il primo nome caldeggiato è stato quello di Dino Meneghin, con il quale però l’attuale società ha azzerato i rapporti ed è quindi difficile che possa essere lui “l’uomo Olimpia”. Più percorribili sono le strade che portano a Dan Peterson e Franco Casalini, oppure ad una promozione di Flavio Portaluppi. Quest’ultimo ha un contratto fino al 2015 e finora non ha potuto lavorare al meglio, in quanto schiacciato dalla presenza di Proli e Scariolo: nel ruolo di presidente avrebbe finalmente il potere decisionale che gli è mancato.

Una volta organizzato il nuovo assetto dirigenziale, si passerà al nodo tecnico. Per ora è certo l’addio di Sergio Scariolo, per il quale Milano non eserciterà l’opzione per il terzo anno: l’ex tecnico della Spagna, quindi, è in scadenza di contratto e già si parla di primi contatti per un ritorno a Malaga. Chi si siederà sulla panchina dell’Olimpia? Obradovic e Djordjevic sono i nomi più chiacchierati nell’ultimo anno: se il primo sembra molto difficile che possa approdare a Milano, il secondo non ha mai nascosto l’interesse ad allenare le scarpette biancorosse. Si parla anche di Simone Pianigiani, che però, dopo la fallimentare esperienza al Fenerbahce, sembra aver deciso di concentrarsi esclusivamente sul ruolo di ct della Nazionale.

Per quanto riguarda il parco giocatori, ovviamente non è ancora noto che budget verrà messo a disposizione per allestire il roster e da quali giocatori si ripartirà. In queste ore sono tanti i rumors che riguardano i due greci milanesi: dopo la sua peggior stagione in carriera, Antonis Fotsis è deciso a lasciare l’Olimpia ed ha già un accordo verbale con il suo Panathinaikos, mentre Ioannis Bourousis ha espresso la volontà di rimanere, ma il suo agente gli ha già proposto diverse offerte di squadre da Eurolega, in particolare spagnole.

FOTO: Alessia Doniselli