Basket in crisi #2 – Caserta, Pesaro e Cremona s’iscrivono, ma servono forze fresche. Ok Montegranaro

A due giorni dal termine ultimo per depositare la documentazione necessaria per l’iscrizione al prossimo campionato di Serie A (31 maggio, ndr), analizziamo le situazioni delle società che negli ultimi mesi hanno manifestato difficoltà economiche.

CASERTA
Rispetto alla scorsa settimana, si respira un cauto ottimismo in casa bianconera. Domani sarà la giornata chiave: l’appuntamento è dal notaio per la ricapitalizzazione, necessaria per l’iscrizione al prossimo campionato di Serie A. Quest’ultima, salvo colpi di scena, non dovrebbe essere in discussione, ma Raffaele Iavazzi, attualmente punto fermo della Juve, ha bisogno di forze economiche fresche per garantire maggior solidità alla società.

MONTEGRANARO
La Sutor ha risolto con largo anticipo i suoi problemi economici rispetto alle altre, grazie al nuovo assetto societario in cui ha gran peso il consorzio “Insieme per la Sutor”, al cui fianco ci sono diversi nuovi investitori. Montegranaro, quindi, sarà regolarmente ai nastri di partenza del prossimo campionato e si sta già muovendo per allestire un buon roster. Innanzitutto è stato scelto il nuovo presidente: si tratta di Alessandro Santoro, che sarà sia il punto di riferimento societario sia il responsabile dell’area tecnica. Si lavora per trattenere coach Carlo Recalcati, mentre sotto contratto per la prossima stagione ci sono già Di Bella, Campani, Mazzola e Johnson.

PESARO
Dopo l’incontro tra i membri del Consorzio, nella giornata di ieri la Vuelle si è ufficialmente iscritta al prossimo campionato. Purtroppo, però, i problemi economici non sono stati ancora del tutto risolti: al momento il budget a disposizione non è sufficiente per coprire i costi di gestione di un’intera stagione e c’è il serio rischio di dover fare un campionato di lacrime e sangue.

CREMONA
Non c’è ancora l’ufficialità, ma nella giornata di oggi anche Cremona presenterà l’iscrizione alla Serie A 2013/14. Il presidente Aldo Vanoli sta lavorando senza sosta per garantire un futuro più tranquillo alla squadra: sembrano essere diversi i potenziali sponsor e soci disposti a dare una mano e nelle prossime ore sono attese novità da 3-4 appuntamenti importanti, annunciati nei giorni scorsi dalla società.