My-Bet – I pronostici sulla Serie A #14

Ritorniamo con la consueta rubrica sulle scommesse della palla a spicchi. Diciamo subito che il 2013 non è stato un anno fortunato, ma abbiamo comunque chiuso certe giornate con 5-6 pronostici azzeccati su 8 eventi. Il problema è che non riesco ancora a trovare un modo competitivo per vincere qualche multipla con pochissimi soldi. La realtà è semplice: nessuno lo vuole ammettere, ma non ci si arricchisce grazie alle scommesse se non si puntano tanti soldi su singoli eventi. Giocare multiple è un azzardo ogni volta, perché le probabilità di perdere la schedina aumentano se si aumentano gli eventi giocati nella stessa. Per questo motivo, con l’avvento dell’anno nuovo ho deciso di modificare le mie giocate e condividerle con voi, sperando che questo possa essere il “metodo finale” per andare tutti in cassa almeno 5-6 volte nelle restanti 17 giornate di Serie A.

Nel modificare il mio metodo, ho deciso di introdurre un concetto fondamentale nel mondo del betting, quello di stake: si tratta del vostro budget a disposizione per tutta la Serie A, che deve essere proporzionato alle vostre disponibilità economiche e non deve portarvi a voler giocare qualsiasi evento per rimediare a una perdita. Sia chiaro che non voglio farvi diventare scommettitori accaniti, ma voglio dimostrarvi che una scommessa può essere un qualcosa che vi rallegri la giornata e vi distolga da altri malsani interessi. Il concetto è chiaro: se proprio dovete buttare via qualche soldo in scommesse, scommettete sul basket, perché le quote sono sempre più alte di qualsiasi altro sport. Fatte le dovute premesse, credo sia logico che ognuno definisca a priori il suo stake di base per ogni giornata: ponderatelo bene, in base alle vostre reali possibilità e senza esagerare. Il mio stake personale è di 10-20 € a giornata, ma non per forza deve essere il vostro. Quindi vi proporrò le percentuali di stake da destinare ad ogni singola partita, ma sarete voi a scegliere quale singola giocare, ricordando che parte dello stake (una parte bassa) dovete dedicarla alla multipla di giornata. Sembra un casino a parole, ma continuando a leggere capirete tutto. Le quote sono prese dal sito marathonbet.com.

GIORGIO TESI GROUP PISTOIA vs GRANAROLO BOLOGNA: T/T 2 @ 1.72 stake 7/10
Pistoia nell’ultimo mese ha trovato finalmente una buona chimica di squadra, inanellando risultati inaspettati (come le vittorie contro Varese e Venezia), per ritrovarsi ora a debita distanza dalla zona retrocessione; Bologna, invece, dopo l’exploit di inizio stagione ha tirato un po’ i remi in barca e necessità sicuramente di una vittoria in ottica Final 8 di Coppa Italia. La differenza di talento è abbastanza evidente, anche se gli USA della squadra toscana stanno cominciando a prendere sempre più confidenza con il nostro campionato. Bologna recupera Fontecchio, mentre sotto le plance propone una coppia di lunghi che poche squadre in Italia possono vantare. Ago della bilancia potrebbe essere l’ex Dwight Hardy, che con Pistoia nel 2011-2012 si era aggiudicato il titolo di MVP di LegaDue, oltre a quello di miglior realizzatore.

ACQUA VITASNELLA CANTU’ vs GRISSIN BON REGGIO EMILIA: T/T 1 @ 1.32 stake 7/10
Partiamo dal presupposto che Cantù in casa è 7-0, mentre Reggio in trasferta vanta un record di 1-6; già questo dato spiegherebbe molto della situazione di questo evento. Tuttavia, è anche vero che gli ospiti stanno trovando finalmente consapevolezza nei loro mezzi, soprattutto dall’arrivo di Kaukenas, e questo dato non è da sottovalutare. A bocce ferme consideravo Reggio la potenziale sorpresa del campionato dietro al terzetto Milano-Sassari-Cantù, ma per ora non sto trovando conferme, se non in qualche sporadica prestazione eccellente dei ragazzi di coach Menetti. Do fiducia comunque ai padroni di casa, se non altro perché il fattore campo a Cantù conta tantissimo, e per il fatto che il sistema di gioco di coach Sacripanti imbriglia sempre le squadre avversarie. Occhio alla prestazione di Ragland, che dopo un piccolo periodo di pausa potrebbe tornare a segnare tanto.

VANOLI CREMONA vs PASTA REGGIA CASERTA: T/T 1 @ 1.88 stake 5/10 (il 50% del vostro budget)
Vanoli ultima in coabitazione con Pesaro, mentre Caserta nutre ancora ambizioni da Final 8, quindi è evidente che le motivazioni sono alte per entrambe. Gli ospiti, però, dovranno fare a meno (forse per qualche mese) del loro centro titolare Moore, che si stava affermando come un vero fattore in Italia, secondo solo ad Anosike tra i migliori in spot 5 finora, secondo me. Coach Pancotto, invece, potrà contare sul nuovo arrivato Donatas Zavackas, già visto in Italia nel 2006 per qualche mese con la maglia di Udine. Proprio l’assenza del centro titolare (e di un backup all’altezza) tra le fila degli ospiti e il periodo nero che sta vivendo Cremona, mi spingono a puntare sulla vittoria dei padroni di casa. Occhio soprattutto alla prestazione di Kelly per Cremona, e a quella di Brooks per gli ospiti.

MONTEPASCHI SIENA vs CIMBERIO VARESE: T/T 2 @ 3.65 stake 4/10 (il 40% del vostro budget)
Questa potrebbe essere la nostra pazzia di giornata, anche perché sembra che Varese debba fare a meno di Rush (giocatore che personalmente non riesco a capire, ma che stava comunque prendendo fiducia nell’ultimo periodo). La squadra di coach Frates in trasferta ha vinto 1 sola volta su 6 partite giocate, mentre Siena in casa è quasi perfetta (6-1 il record). Basterebbe questo per dimostrarvi che questa giocata è una pazzia senza alcun senso, ma non è propriamente vero. Gli ospiti, dall’innesto di Banks hanno ritrovato smalto in attacco; specialmente Clark sembra giovare più di tutti del ritorno della guardia di Memphis. Aggiungiamoci che Siena arriva da due sconfitte consecutive, e che Green non sembra ancora pronto a sostituire Hackett nel ruolo di leader offensivo del sistema di coach Crespi. Fiducia agli ospiti, ma proviamo l’azzardo.

SIDIGAS AVELLINO vs SUTOR MONTEGRANARO: T/T 1 @ 1.43 stake 9/10
Personalmente è la singola che giocherei più di tutte. Avellino arriva dalla scoppola presa al Forum contro Milano e rischia seriamente di stare fuori dalle Final 8 di febbraio, motivi per cui un riscatto è subito d’obbligo. La differenza di roster è lampante, sia in qualità che in quantità; Lakovic dovrebbe rientrare stabilmente in cabina di regia, e Spinelli si è ristabilito completamente. Per la Sutor vanno registrati importanti movimenti di mercato: Mardy Collins è andato all’Olympiacos, mentre alla squadra di Recalcati si è da poco aggregato Kudlacek, play classe ’90 visto l’anno scorso con la maglia di Cantù. Avellino comunque, deve vincere le due restanti partite del girone d’andata per qualificarsi alle Final 8, obiettivo minimo con la squadra a disposizione. Occhio al solito, incontenibile Ivanov.

VICTORIA LIBERTAS PESARO vs ENEL BRINDISI: T/T 2 @ 1.52 stake 8/10
La rivelazione del campionato, nonché capolista fa visita all’ultima della classe, e sembrerebbe una partita dall’esito scontato, vista la differenza di organizzazione e di gioco dimostrata dalle due squadre in 13 giornate di Serie A. Tutto vero, se non fosse che Pesaro ha il miglior centro del campionato, numeri alla mano, e che Brindisi, dopo aver tagliato Aminu, è alla ricerca di un sostituto (si è fatto il nome di David Chiotti, 4-5 che gioca a Milano, ma per ora non si sono trovati molti riscontri). Tuttavia, mi sembra di non fare un torto a nessuno nel dire che Pesaro finora è stata solo Anosike, il resto quasi zero. Inoltre, Brindisi vorrà consolidare il primato, in vista di un accoppiamento “più semplice” alle Final 8 di Coppa Italia. Da seguire la prestazione individuale di Snaer per la squadra di coach Bucchi.

ACEA ROMA vs UMANA VENEZIA: T/T 2 @ 3.65 stake 2/10 
Questa è la mia chicca di giornata. Il Divino Giachetti si è operato al ginocchio e gli mando i miei più grandi auguri; perdita importante per Venezia, che in cabina di regia si ritrova veramente corta. Potenzialmente, però, gli ospiti hanno tutte le carte in regola per giocarsela alla pari contro Roma. In casa, l’Acea concede pochissimo, ma segna non tanto di più: la differenza la faranno le motivazioni. Sembra banale dirlo, ma è un match difficilmente pronosticabile, perché Venezia alterna ottime prestazioni a partite degne del miglior minibasket. Occhio a Vitali e Peric per gli ospiti.

BANCO DI SARDEGNA SASSARI vs EA7 EMPORIO ARMANI MILANO: T/T 1 @ 1.82 stake 4/10
In questo ultimo mese non sono riuscito proprio a leggere gli eventi in cui giocasse Milano, se non nel derby con Cantù, dove avevo pronosticato una facile vittoria dei biancoblu. L’EA7 è indecifrabile: potenzialmente illegale per questa Seria A, si perde spesso in un bicchiere d’acqua e non riesce a vincere partite scontate, almeno sulla carta. L’assenza del neo acquisto Drew Gordon darà una mano all’Olimpia, anche perché Johnson è in odore di taglio (direzione Caserta?), quindi potrebbe giocare sottotono. Mi affido al fatto che Sassari in casa ha perso 4 partite nelle ultime 3 stagioni, e che Milano in trasferta non è la stessa che ammiriamo al Forum. Occhio alla prestazione di Gentile per gli ospiti, e a quella di Travis Diener per Sassari.

Il mio consiglio è quello di giocare una singola su cui vi sentite particolarmente ispirati (io propongo Cantù, Avellino e Brindisi), dedicando lo stake rimanente (cioè la parte di budget che vi resta a disposizione dopo aver giocato la vostra singola) alla multipla della giornata, che vi riporto qui di seguito.

PARTITA TIPO DI SCOMMESSA
Cremona – Caserta 1
Siena – Varese 2
Avellino – Montegranaro 1
Pesaro – Brindisi 2
QUOTA TOTALE 14.92
POTENZIALE VINCITA SCOMMETTENDO 5€ 74, 58 €