La Sutor torna al PalaSavelli: in arrivo sponsor per finire la stagione

L’impresa contro la capolista Cimberio Varese è stata l’ultima andata in scena al PalaRossini di Ancona. Dal prossimo turno casalingo, infatti, la Sutor Montegranaro tornerà a giocare nella sua casa, ovvero al PalaSavelli di Porto San Giorgio. Dopo un anno di assenza, i gialloblu questa mattina hanno ripreso confidenza con il proprio parquet, dove il 21 aprile si disputerà subito una partita che promette emozioni: ci sarà, infatti, il derby con la Scavolini Pesaro, per il quale non saranno valide le tessere di abbonamento.

Il ritorno a Porto San Giorgio è importante soprattutto dal punto di vista economico: porterà nuovi piccoli sponsor, fondamentali per chiudere la stagione con serenità. Poi in estate bisognerà giocare la partita più difficile per evitare che la splendida salvezza conquistata dai gialloblu non sia inutile.

“Torniamo a giocare nella nostra terra per le prossime due partite – ha detto il presidente Tiziano Basso in una nota stampa societaria – entrambe particolarmente significative e confidiamo, pertanto, nell’abbraccio di tutti i tifosi. L’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Nicola Loira, che colgo l’occasione per ringraziare, ha voluto fortemente che si realizzasse questa operazione e visto che c’erano tutte le condizioni abbiamo deciso di chiudere la stagione a Porto San Giorgio”.

FOTO: PalaSavelli // www.rivieraoggi.it