Roma, corsa alla vetta

Crocevia stagionale di importanza capitale per la Virtus Roma, impegnata sul difficile parquet di Masnago, quasi sold out già in prevendita per l’occasione, contro la Cimberio Varese. Dalla partita di questa sera dipenderanno infatti molti dei sogni di gloria della truppa capitanata dalla stella del campionato Gigi Datome. In caso di vittoria il campionato aprirebbe la corsa al primo posto di regular season a ben tre squadre. Roma attualmente si trova al terzo posto a 34 punti. Solamente quattro in meno dei biancorossi varesini.

Varese, Sassari e Roma. La classifica rispecchia anche la qualità della pallacanestro espressa dalle tre squadre in vetta alla graduatoria. I primi prediligono l’energia in difesa per poter ripartire in contropiede, i secondi attaccano rapidamente sfruttando le difese non ancora schierate a dovere puntando forte sulla fase offensiva per sopperire alle mancanze dall’altra parte del campo, così come Roma che sa sfruttare benissimo l’asse Taylor-Lawal per giocate ad alta quota, le creazioni personali dal palleggio di Goss ed i canestri da Eurolega (se non qualcosa di più) di Datome.

Dunston sarà chiamato a riscattare l’opaca prova dell’andata ed ha tutte le carte in regola per imballare il meno tecnico Lawal. Stesso discorso per Green che ha subito più del dovuto, sia in campionato che in coppa, il rookie (e che rookie) Jordan Taylor. Se Varese riuscirà a tarpare le ali al duo giallorosso per Roma potrebbero esserci poche speranze. Una cosa è certa: sarà una bellissima serata di pallacanestro.

FOTO: tuttosport.com