Sportitalia verso il fallimento, LA7 e RAI disinteressate: che ne sarà del basket in tv?

Quale futuro per il basket in tv? E’ la domanda che assilla tutti gli appassionati all’indomani della notizia della vendita di Sportitalia. Che l’emittente televisiva dedicata allo sport sia in forte crisi è cosa risaputa, ma l’editore, la società Maroncelli 9 di Bruno Bogarelli, ha dichiarato fallimento ed a fine giugno, in occasione della presentazione del bilancio 2012, potrebbe essere sancita la scomparsa dei tre canali dedicati.

La scomparsa di Sportitalia sarebbe un durissimo colpo per la diffusione della pallacanestro in Italia: nel corso degli anni l’emittente si è affermata come la tv del basket, dato che fornisce in chiaro un’ottima copertura ed un servizio qualitativamente migliore rispetto alle concorrenti, sia a livello di immagini che di commento tecnico. Se l’interessamento di altri potenziali acquirenti non dovesse concretizzarsi, la pallacanestro rischia di scomparire, o quasi, dalle televisioni italiane: chi trasmetterà l’Eurolega? E la nazionale italiana che a settembre sarà impegnata nell’Eurobasket? Inoltre, attualmente Sportitalia trasmette anche alcune partite della Serie A ed è partner della LNP.

Al momento appare alquanto improbabile che LA7 e RAI possano garantire la stessa copertura di Sportitalia: la prima considera fallimentare l’esperienza di quest’anno con il massimo campionato italiano, tanto che ha dirottato il basket spesso e volentieri su un canale come LA7D che poco ha a che fare con l’argomento; la seconda, invece, trasmette delle immagini che qualitativamente sono indietro anni luce a quelle di SKY, ma anche a quelle delle concorrenti in chiaro, ed inoltre non sembra intenzionata ad impegnarsi ulteriormente per il basket.

Un ritorno a SKY della Serie A e dell’Eurolega sarebbe la soluzione più gradita dagli appassionati in caso di scomparsa di Sportitalia, ma l’emittente di Murdoch sta puntando sempre di più sui grandi eventi ed in estate potrebbe rinunciare anche alla NBA. Da mesi si vocifera di un approdo del basket su Mediaset, ma non sembra esserci nulla di concreto. Una cosa è sicura: ci apprestiamo a vivere un’estate molto calda per quanto riguarda i diritti tv della palla a spicchi.