Serie A ai blocchi di partenza – Prima fascia

 

MONTEPASCHI SIENA

Hackett – Rochestie
Green – English – Cournooh
CarterViggiano
Nelson – Ress
Ortner Hunter
All: Marco Crespi
Pronostico: 1°/2°

  • La permanenza di Hackett è il vero colpo di mercato. Il giocatore è pronto al definitivo salto di qualità garantendo esperienza, sfrontatezza e leadership.
  • Carter a questi livelli può rivelarsi un crack. Bene anche i nuovi Green e English.
  • Coach Crespi garantisce continuità con il passato essendo già stato vice allenatore della Mens Sana la scorsa stagione.
ROSTER  Star*.svgStar*.svgStar*.svgStar*.svg1/2
MERCATO  Star*.svgStar*.svgStar*.svgStar*.svg1/2

  • Talenti del calibro di Moss e Brown sono difficilmente sostituibili.
  • Hunter, nelle prime uscite, è parso ancora da inserire nel sistema.
  • Stesso discorso vale anche per l’ala forte titolare Nelson.
LA STELLA Daniel Hackett
1/2, conferma

 

EA7-EMPORIO ARMANI MILANO

JerrellsHaynes – Tourè
Langford – Gentile
MossCerella
WallaceKangur – Melli
Samuels – Gigli
All: Luca Banchi
Pronostico: 1°/2°

  • La guida tecnica sembra quella giusta per poter puntare in alto. Banchi arriva da una stagione non semplice chiusa in maniera trionfale. Riuscirà a riportare il sorriso anche a Milano?
  • Gli arrivi dell’MVP occulto dello scorso campionato, David Moss, e dell’ala CJ Wallace alzano il livello difensivo dell’Olimpia andando così a mascherare  alcune mancanze dei compagni di reparto.
  • Visti gli ultimi Europei di Slovenia, si attende la definitiva esplosione di Alessandro Gentile. Dal punto di vista realizzativo, con lui e Langford, Banchi può star tranquillo.
ROSTER  Star*.svgStar*.svgStar*.svgStar*.svg1/2
MERCATO  Star*.svgStar*.svgStar*.svgStar*.svg1/2

  • Qualche incertezza in cabina di regia. c’era qualcosa di meglio rispetto al pur talentuoso Jerrells.
  • Gli accordi con Gigli e Kangur lasciano un po’ perplessi. Non tanto per la bontà dei giocatori, quanto per la fiducia nei confronti di Melli. Molto probabilmente il talento azzurro avrà sempre meno spazio sotto canestro giocandosi con Gigli il ruolo di 4° lungo.
  • Milano. Come ogni anno l’incognita più grossa resta l’Olimpia nel suo complesso. Ogni ottobre parte da favorita prima di inabissarsi troppo presto beffando ogni pronostico. Non si vince nulla dal lontano 1996. Forse è arrivato il momento…
LA STELLA David Moss
3, Siena

 

BANCO DI SARDEGNA SASSARI

T. Diener – M. GreenFernandez
D. Diener – Devecchi
Thomas – Sacchetti
C. Green – Tessitori
Johnson – Vanuzzo
All: Romeo Sacchetti
Pronostico: 3°/4°

  • Squadra costruita con grande accuratezza. Ogni giocatore ha un suo perché nel sistema di Coach Sacchetti. Giocatori esperti, offensivi ma allo stesso tempo solidi in difesa per poter ripartire in contropiede e giocare in velocità.
  • La permanenza (a sorpresa) di Travis Diener è un valore aggiunto straordinario.
  • L’ambiente può fare la differenza. L’entusiasmo che circonda la Dinamo è contagioso e ne risentono positivamente sia lo staff che i giocatori.
ROSTER  Star*.svgStar*.svgStar*.svgStar*.svg
MERCATO  Star*.svgStar*.svgStar*.svg1/2

  • La permanenza di Travis Diener. Può sembrare un controsenso ma la sua scelta darà sicuramente qualche difficoltà in più a Sacchetti costretto a dover giostrare due “prime donne” come Marques Green ed il playmaker neo-azzurro. Difficilmente, per limiti fisici, potranno giocare assieme.
  • Gli anni passano un po’ per tutti. L’età media è abbastanza alta con diversi giocatori chiave over-30. Linton Johnson va per i 34 con alle spalle lo sbarbato Tessitori ed il classe ’75 Vanuzzo. Si prevedono dei gran quintettini con Omar Thomas da 4. Che non è per forza un male, tra l’altro…
  • Come ogni anno l’interrogativo maggiore riguarda la panchina. Riusciranno i veterani Devecchi, Sacchetti e Vanuzzo a reggere il doppio impegno mantenendo lo standard qualitativo della precedente annata?
LA STELLA Travis Diener
1, conferma

 

SIDIGAS AVELLINO

Lakovic – Spinelli
Dean – Cavaliero
HayesRichardson
IvanovDragovic
Thomas – Biligha
All: Francesco Vitucci
Pronostico: 3°/4°

  • Un budget importante ed un progetto ambizioso hanno spinto Coach Vitucci a lasciare Varese per far ritorno ad Avellino dopo una stagione trionfale. Scelta, quella del “Sindaco”, che ha sicuramente galvanizzato la piazza.
  • Roster di primo livello. Spiccano le conferme di califfi del calibro di Lakovic, Dean ed Ivanov più gli innesti di Hayes, Thomas e Cavaliero.
  • Panchina solida, lunga il giusto e con tanto talento.
ROSTER  Star*.svgStar*.svgStar*.svgStar*.svg
MERCATO  Star*.svgStar*.svgStar*.svgStar*.svg

  • Il gruppo si allena al completo da poche settimane. Sarà capace Coach Vitucci, come suo solito, di fornire fin da subito al gruppo la giusta compatezza e la durezza mentale tipiche delle sue squadre?
  • La coppia Lakovic-Spinelli è tanto talentuosa quanto stagionata. Legittimi i dubbi sulla tenuta fisica.
  • Il dibattuto ritorno di Vitucci ed il sontuoso mercato hanno attirato su Avellino i riflettori del basket italiano. Le aspettative sono molte così come la pressione.
LA STELLA Jaka Lakovic
1, conferma

GUARDA LA SECONDA FASCIA
GUARDA LA TERZA FASCIA