Serie A – Volata finale: chi viene, chi va

La Serie A si appresta al rush finale di regular season e questo inizio di primavera regala già temperature bollenti per quanto riguarda il mercato. Tutto è potenzialmente ancora aperto e persino la corazzata Olimpia Milano si è sentita in dovere di mettere mano al portafogli firmando il greco Ioannis Athinaiou. Il play-guardia, ex Aris Salonicco, allungherà le rotazioni in campionato data l’assenza di Keith Langford mentre non potrà scendere in campo in Eurolega.

Se quella dell’Olimpia pare più una polizza assicurativa, l’annuncio dell’Umana rischia invece di scompaginare ogni previsione riguardante la corsa playoff. La Reyer ha messo sotto contratto Sasha Vujacic. Ormai sulla cresta dell’onda da così tante stagioni da sembrare anziano, il solo trentenne di Maribor fa così gradito ritorno nel Nord-Est dopo le belle annate in quel di Udine che gli spalancarono le porte dell’NBA. Dai Los Angeles Lakers, passando per i New Jersey Nets ed i Los Angeles Clippers. Un bel salto quello dal minuto e non certo fenomenale Aaron Johnson ai 201 cm di “The Machine”.

Il colpo di Reggio Emilia invece è probabilmente più orientato al futuro. Difficile pronosticare fin da subito un ruolo da protagonista per Amedeo Della Valle. Il giovane piemontese, già MVP degli Europei Under-20 vinti proprio dagli azzurrini di Sacripanti, torna in Italia dopo due stagioni con Ohio State. Il salto è di quelli grossi. Se il carattere non manca, per Amedeo non sarà semplice inserirsi così, di punto in bianco, in una squadra ben rodata come la Grissin Bon e ad abituarsi fin da subito al ritmo e alle difese del campionato italiano. La scommessa resta una di quelle pesanti ed importanti se, come si dice, saranno ben 5 gli anni di contratto senza alcuna uscita prevista ma l’ambiente per crescere e maturare sembra quello perfetto. Nelle ultime stagioni i reggiani hanno lanciato diversi talenti e nemmeno quest’ultima fa eccezione visto il largo spazio offerto a Cervi, Silins, Pini e Mussini ed il rilancio con ruoli da protagonista per Andrea Cinciarini ed Antonutti. Se son rose…

Sorpresa invece al PalaWhirlpool per tifosi, staff tecnico e società quando domenica scorsa del tunnel d’ingresso non è apparso Kee-Kee Clark. L’avventura del playmaker di passaporto bulgaro termina qui. Forse la sua permanenza nelle Prealpi è durata fin troppo a lungo. La società bosina darà largo spazio ad Andrea De Nicolao responsabilizzandolo e testandolo per l’eventuale stagione seguente. Il posto di straniero verrà occupato verosimilmente dal prospetto camerunense classe 1993 Francois Affia Ambadiang, 211 cm che lavora con la prima squadra dalla scorsa estate e che ha già assaggiato i parquet di Eurocup.

Grosse idee ma pochi movimenti per la Granarolo Bologna che, dopo aver messo il mirino sull’ala di Napoli Kyle Weaver, ha preferito rinunciare al suo ingaggio e continuare con Matt Walsh. L’esterno tuttofare dei bolognesi era finito sulla graticola nonostante i numeri sempre dalla sua parte e prestazioni quasi sempre convincenti, seppur in calo dopo il passaggio di consegne tra Bechi e Valli. Telenovela chiusa definitivamente? Non ne siamo così certi. L’ingaggio di Walsh è pesante ed ha un biennale seppur con opzione di uscita a fine stagione. L’altro giocatore sul banco degli imputati è l’australiano Motum che però dovrebbe finire solamente vittima del turnover evitando di fatto il taglio. Restiamo vigili.

Continua invece inesorabile l’esodo dalla Sutor Montegranaro. L’ala-centro James Skeen è già a Porto Rico con i Caciques de Humacao ed ora le rotazioni sono sempre più ridotte. Fortuna per Mazzola e Campani, già molto positivo il loro impatto stagionale, che guadagneranno minuti ancora più importanti sul parquet. A Caserta rientra dopo il lungo infortunio Cameron Moore. Il centro statunitense, ai box per due mesi, probabilmente tornerà alla Pasta Reggia. Starà allo staff dei campani decidere la sua sorte e quella del suo sostituto Easley. Occhi aperti in Brianza. Cantù resta vigile sul mercato alla ricerca di un 3/4 più affidabile di Marcel Jones. Idem con patate per Brindisi che valuta nuovamente Fabio Mian per allungare le rotazioni mentre è ancora al vaglio il possibile rinnovo di Jackson.

LE TRATTATIVE IN CORSO

NOME DA A  RUOLO STATO TRATTATIVA
 Ioannis Athineou  Ioannis Athinaiou  Aris Salonicco EA7-Emporio Armani Milano  1/2  UFFICIALE
 Amedeo Della Valle  Amedeo Della Valle  Ohio State  Grissin Bon Reggio Emilia  2  UFFICIALE
 Sasha Vujacic Sasha Vujacic  – Umana Venezia  1/2  UFFICIALE
 Francois Affia Ambadiang Francois Affia Ambadiang Cimberio Varese 5  IN CORSO
 Kyle Weaver  Kyle Weaver Napoli  Granarolo Bologna  3  SALTATA