VIDEO – Cavs sconfitti da Charlotte, ma Kyrie Irving porta il suo career-high a 44 punti

I Cleveland Cavaliers hanno perso in casa contro i Charlotte Bobcats, dopo un tempo supplementare, e hanno sostanzialmente detto addio ai sogni di rimonta per raggiungere l’ottavo posto nella Eastern Conference. Tra i colpevoli di questa sconfitta, comunque, non c’è di certo Kyrie Irving: il playmaker ha firmato un nuovo career-high con 44 punti (16/31 dal campo, 5/9 da tre), a cui ha anche aggiunto 7 rimbalzi e 8 assist.