VIDEO – Che partita tra Nets e Heat! Il brutto fallo di Teletovic su James e la mini-rissa

La partita dei soprannomi sulle canotte tra Heat e Nets non ha deluso le aspettative: Brooklyn al termine di una vera e propria battaglia ha avuto la meglio dopo due overtime per 104-95 ed ha conquistato la quinta vittoria consecutiva, la sua miglior striscia in questa stagione. Dopo aver fallito i game-winner alla fine dei tempi regolamentari e nel primo supplementare, nel secondo ha preso il largo e inflitto a Miami la seconda sconfitta in 24 ore contro squadre della Grande Mela.

King James ha messo a referto la bellezza di 36 punti, 7 rimbalzi e 5 assist, ma l’assenza di Wade ha pesato molto sugli Heat. Grande merito, però, va dato ai Nets, che hanno difeso con grande intensità e limitato ad un misero 26% da oltre l’arco gli avversari: da segnalare la gran prova di Joe Johnson, autore di 32 punti e 5 assist, ma anche quelle di Paul Pierce (23 punti) e Shaun Livingston (19 punti ed un career-high di 11 rimbalzi).

La gara è stata molto accesa e si è infiammata nell’ultimo quarto, quando LeBron è scappato in contropiede e, dopo aver commesso fallo in attacco su Andrei Kirilenko (a proposito, fondamentale per i Nets), ha preso un colpo gratuito da Mirza “MT3” Teletovic. A quel punto è partita una mini-rissa, con James che è andato a muso duro vicino a Teletovic, il quale in risposta gli ha riso in faccia.