Videogallery

VIDEO – Fantascientifico Kevin Durant: ecco come ha incantato New York!

Dopo aver perso clamorosamente contro i Nets, è arrivato il pronto riscatto dei Thunder. Che, a dirla tutta, sembrano iniziare ad accusare un po’ di stanchezza in questo frangente, dato che stanotte hanno avuto vita durissima contro i Knicks. Nonostante l’assenza di Carmelo Anthony, OKC è stata costretta a rincorrere anche di 11 nel corso dell’ultimo quarto, ma grazie alle sue stelle è riuscita ad avere la meglio.

In particolare, Kevin Durant è stato davvero impressionante e ha dato l’ennesima dimostrazione delle sue capacità realizzative fuori dal comune: ha segnato 22 dei suoi 44 punti tra l’ultimo quarto e l’overtime, che tra l’altro è stato forzato proprio da un suo jumper a 16’’ dalla fine. Nei 5’ aggiuntivi, OKC è stata più brava ed è riuscita ad imporsi per 128-122.

Nonostante la sconfitta, i Knicks possono essere contenti del livello della prestazione offerta senza Melo, mentre gli spettatori del Madison Square Garden saranno comunque tornati a casa contenti, per il fatto di aver ammirato dal vivo un fantascientifico Durant, che ha realizzato 40 punti per la 45esima volta in carriera (nessuno meglio di lui negli ultimi 8 anni, ndr).