VIDEO – Le giocate sporche di Miami: il flop di Wade, la gomitata di Chalmers

Nella gran vittoria degli Heat, trascinati all’1-1 nella serie da un LeBron James maestoso ed incontenibile nel secondo tempo, un paio di episodi hanno fatto storcere il naso non poco. Il primo riguarda Dwyane Wade, che nel secondo quarto l’ha fatta sporchissima, simulando un colpo al viso da parte di Manu Ginobili e “chiamandosi” il fallo, il terzo per la guardia argentina. Nell’ultimo quarto, invece, Mario Chalmers ha avuto una sorta di raptus di follia, rifilando una forte gomitata nello stomaco di Tony Parker. Ovviamente gli arbitri lo hanno sanzionato con il flagrant, ma il play francese ha accusato eccome il colpo, sbagliando due tiri liberi di fondamentale importanza e uscendo momentaneamente dal campo dolorante.