VIDEO – Non solo Curry: Hawks battuti con una bomba allo scadere di Iguodala!

Tre secondi dalla fine, i Warriors hanno la palla in mano, ma sono sotto 100-98 in casa degli Hawks. Nonostante una partita sottotono del suo leader (Steph Curry ha messo a referto 22 punti, 9 assist e 8 rimbalzi, tirando però con 1/7 da oltre l’arco e perdendo ben 9 palloni), Golden State è riuscita a rimontare dal -15 e ad avere la meglio grazie ad una tripla allo scadere di Andre Iguodala.