Videogallery

VIDEO – Quando Michael Jordan distrusse in 1vs1 il rookie dei Bulls

“Guardati intorno! Che cosa vedi? Guarda, guarda!”. Queste parole sicuramente erano riferite ai sei banner celebrativi che abbellivano il campo di allenamento dei Bulls. Nel 1999, tra il secondo e il terzo ritiro della sua carriera, Michael Jordan decise di divertirsi impartendo una dura lezione a Corey Benjamin, rookie di Chicago che aveva voluto sfidare His Airness. Inutile dire che quest’ultimo abusò letteralmente dell’avversario, segnando con estrema facilità e ovviamente non disprezzando affatto un po’ di sano trash talking.Insomma, la sfida in 1vs1 fu dominata da MJ, che dopo aver segnato il canestro decisivo, ordinò a Benjamin di sedersi e di non parlargli più. Un classico di Jordan.