Videogallery

VIDEO – Quant’è dura la vita di chi deve difendere su Steph Curry

Notte di ordinaria amministrazione per Steph Curry, che sostanzialmente in tre quarti ha messo a referto 26 punti, 9 rimbalzi e 9 assist con il 52.9% dal campo e 5 triple. I Warriors si sono così imposti sul campo dei Suns per 112-104 ed hanno colto l’undicesima vittoria consecutiva per un record di (48-4).

Il #30 di Golden State è entrato in ritmo già nel primo quarto, e quando poi è rientrato nel secondo ha mostrato ad Archie Goodwin quanto possa essere difficile e frustrante difendere su di lui. Il sophomore dei Suns ha prima provato a mettere grande pressione a Steph, che ha risposto fintando la conclusione e battendolo sul primo passo per servire il comodo tap-in di Bogut; poi ha abbassato l’attenzione per una frazione di secondo durante una transizione difensiva, e Curry lo ha punito sparandogli in faccia una tripla delle sue.