VIDEO – Un solo uomo al comando: ecco come Irving ha asfaltato la Serbia!

Quella di Kyrie Irving non è una prova che si vede tutti i giorni, soprattutto in una finale della FIBA World Cup. La stella dei Cavaliers è stato il trascinatore indiscusso del Team USA nel match contro la Serbia, quest’ultima letteralmente travolta dalle sue giocate, in particolare nel primo tempo. Dopo i primi 5′ in cui gli slavi si sono ritrovati avanti di 8, Irving ha iniziato a fare il fenomeno: 15 punti in un amen tra la fine del primo e l’inizio del secondo quarto, parziale complessivo di 31-6 e partita non solo ribaltata, ma praticamente anche già chiusa. Kyrie non si è fermato lì, perché ha chiuso con 28 punti, frutto di 4/7 da due e di un irreale 6/6 da tre, 4 assist e 35 di plus/minus, il più alto del Team USA.