VIDEO – Vergogna a Lubiana: un famoso musicista sloveno assale il primo arbitro!

A dir poco osceno quello che è accaduto stasera a Lubiana. I padroni di casa hanno perso per 83-87 contro il Budivelnik Kiev, salutando così l’Eurocup. Nonostante questa partita non contasse nulla ai fini della classifica, ai padroni di casa non è affatto andato giù un arbitraggio che a loro dire avrebbe favorito nettamente gli ucraini. In particolare a far arrabbiare tutti è stato un fischio a 17 secondi dal termine, con l’Olimpija sotto di -2, che ha regalato il pallone agli ospiti. Ma il fatto gravissimo è che, mentre la terna (composta da Lopes, Perea e Paternicò, ndr) veniva scortata fuori dal campo dagli addetti alla sicurezza, un famoso musicista sloveno, Zoran Predin, è entrato in campo ed ha tirato un pugno violento al primo arbitro, che è dovuto letteralmente scappare dal campo.